ATTUALITÀCRONACA

Opportunity, super-maratoneta!

Il rover Opportunity, che lavora su Marte ormai dal 2004, ha tagliato il nastro virtuale della maratona marziana. Con una camminata di oltre 42 chilometri

This view from NASA's Opportunity Mars rover shows part of 'Marathon Valley,' a destination on the western rim of Endeavour Crater, as seen from an overlook north of the valley. It was taken by the rover's Pancam on March 13, 2015. This version is in approximate true color.

CRONACA SPORTIVA – La redazione di OggiScienza è lieta, come sempre, di pubblicare in esclusiva mondiale il messaggio arrivato dalla rover Opportunity.

Sol 3977, Marathon Valley, Cratere Endeavour, Marte, sistema Sol 1, via Lattea, Laniakea

Scusate il ritardo, ma ho preferito aspettare la conferma da Base Terra per non sembrare una che si vanta subito, come ha fatto la Cicciona appena trovato dei nitrati indigeni. Capirete che scoperta, c’è azoto dappertutto, nella scia della cometa Ciuciù, nei pennacchi gassosi di Encelado, una luna di Saturno (ciao Cassini, sei grande), e domani vedrete che ce n’è pure su Cerere e su Plutone.

Avete notato che mi ricordo tutto, anche le ultime dal sistema solare? Due settimane fa al Jet Propulsion Lab mi hanno riformattato la memoria flash, ci provavano da settembre e questa è stata la volta buona. Alla stampa hanno detto di aver ricevuto l’informazione “da Marte”. Ci mancava solo il pianeta telepatico!

Dov’ero arrivata? Ah sì, pubblicate il mio scoop entro dopo domani, mi raccomando, non vorrei che qualcuno sospettasse un pesce. Cito solo i fatti dal comunicato ufficiale, i complimenti sulla mia resistenza, bravura ecc. semmai li aggiungete voi:

il 24 marzo 2015, Opportunity che lavora su Marte dal gennaio 2004 ha superato la distanza della maratona durante il suo 3.968mo giorno, detto “sol”, marziano. Una volata di 46,5 metri ha portato la sua odometria totale a 42,198 chilometri.

Non solo. Mentre correvo per battere di 3 metri il record terrestre, ho fatto questa foto della Valle di Maratona. Bella, vero?

La vostra Oppy

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   
Crediti immagine: NASA

 

2 Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: