LA VOCE DEL MASTER

Snakes, a Genova il fascino dei serpenti in mostra

La mostra Snakes raccontata alle nostre videocamere da Marco Bertolini, dell'Associazione Didattica Museale di Genova

morelia-viridis
LA VOCE DEL MASTER – In pochi si avvicinerebbero a un serpente vivo per osservarlo meglio, eppure a Genova anche i più paurosi si lasciano conquistare dalla curiosità visitando la mostra “Snakes”. Accade al Museo di Storia Naturale “Giacomo Doria”, dove sono stati allestiti speciali terrari per ospitare fino al 31 maggio 110 esemplari di serpenti, da quello a sonagli alla vipera del deserto.

“Ho visto persone iniziare la mostra un po’ impaurite, stando a 2-3 metri dalle teche, per ritrovarli alla fine incollati al vetro per osservare meglio tutti i dettagli dei serpenti” dice Marco Bertolini, dell’Associazione Didattica Museale di Genova, che durante la mostra suggerisce ai visitatori come cogliere anche i particolari più nascosti.

Appartenente alla società slovena Reptiles Nest, letteralmente ‘nido di serpenti’,  quella presentata a “Snakes” è la più grande collezione di serpenti vivi in Europa. E questo di Genova, ricorda la co-proprietaria della collezione Mojca Muzick, non è il primo incontro con il pubblico italiano. “Nel 2012 abbiamo portato la collezione a Bolzano. Era la prima volta in Italia e non ci aspettavamo cosi tanta gente. L’anno scorso invece la mostra era in Croazia, a Zara”.

La mostra non è solo l’occasione per osservare serpenti esotici, ma anche un’opportunità per conoscere questi animali e imparare a rispettarli. E su Instagram, usando gli hashtag #snakesmuseodoria e #igersgenova, si possono già trovare i migliori scatti sulla mostra.

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   
Servizio di Daniela Moretti. Crediti video: Daniela Moretti e Marco Bertolini
Foto di apertura: Pitone verde (Morelia viridis). Crediti: Daniela Moretti

Daniela Moretti
Sono cresciuta sull'Appennino Tosco-Romagnolo. Ho studiato fisica a Bologna. Lavoro a Genova in un laboratorio di ricerca e a Trieste studio divulgazione scientifica tra mostre, musei e video.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: