Una Pinta di Scienza

Dopo i "science café" arrivano i "pint of science" a portare la ricerca e i ricercatori fuori dai laboratori

10933761_921517864545568_1100565050339148760_nLA VOCE DEL MASTER – Chi dice che di scienza non si possa parlare seduti davanti a un buon bicchiere di birra ghiacciata e, perché no, anche divertendosi? Se siete degli appassionati sia di ciò che il mondo della scienza ha da offrire sia della più famosa e rinfrescante bibita ricavata dal malto d’orzo – o se siete semplicemente interessati a trascorre una serata diversa dal solito – non potrete allora lasciarvi sfuggire Pint of Science Italy, rassegna scientifica che si svolgerà dal 18 al 20 maggio in sei città italiane: Milano, Pavia, Roma, Trento, Genova e Siena.

Nel maggio del 2013, Michael Motskin e Praveen Paul, due giovani ricercatori dell’Imperial College di Londra amanti della birra, decisero che il pub sarebbe potuto diventare il luogo ideale in cui cercare di far conoscere alle persone i risultati del loro lavoro. Nasce così, in Inghilterra, Pint of Science, evento dedicato alla divulgazione scientifica – e non solo – che ha come obiettivo quello di portare i ricercatori fuori dai laboratori e immergerli in un contesto comune, rendendo l’incontro tra pubblico e tematiche scientifiche un’esperienza quanto più familiare possibile.

A due anni di distanza da quella felice intuizione, e dopo aver guadagnato proseliti in diverse nazioni (Irlanda, Francia, Spagna, America, Australia, Brasile e Germania), Pint of Science sbarca in Italia. Per l’occasione abbiamo incontrato, in una delle location romane, alcune delle ricercatrici che si occupano della realizzazione dell’evento. Francesca de Petrillo, coordinatrice di Pint of Science per la città di Roma, ci ha raccontato davanti a svariate birre in che modo il festival abbia conquistato il nostro paese e quali sono le aspettative per questo primo anno di rassegna. Comportamento animale, astrofisica e alimentazione saranno solo alcuni degli argomenti affrontati nella capitale. Trovate qui maggiori info e il programma completo della manifestazione.

Leggi anche: Snakes a Genova, ilfascino dei serpenti in mostra

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

Crediti immagine: Pint of Science Italy
Video: Matteo Massicci

Informazioni su Matteo Massicci ()
Ho frequentato il Master in Comunicazione della Scienza 'Franco Prattico' della Scuola Superiore degli Studi Avanzati. Laurea magistrale in Storia, Logica e Filosofia della Scienza presso l’università degli studi di Firenze. Science communicator.

3 Commenti su Una Pinta di Scienza

  1. Idea intelligente!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: