MULTIMEDIA

Databases #1: organismi modello

Un'incursione in quattro puntate nel mondo delle banche dati per la ricerca

MULTIMEDIA – Fin dalla sua nascita internet è stato al servizio della ricerca. I dati raccolti da migliaia di ricercatori sono stati progressivamente messi online, organizzati in databases accessibili a tutti.

Da qualche anno esiste il Registry of research data repositories che raccoglie e cataloga banche dati sulla ricerca. Una sorta di meta-database che si prefigge di facilitare il lavoro di chi fa ricerca nelle discipline più diverse, elencando i siti dove si possono trovare o depositare dati.

Questa serie di quattro animazioni, una a settimana, esplora questo mondo sconfinato di banche dati. Ogni puntata avrà un tema e toccherà soltanto l’apice dell’iceberg (o forse un solo atomo di esso), senza nessuna presunzione di completezza.

Il primo tema è quello degli organismi modello: quelle specie viventi che per ragioni diverse, per lo più funzionali, sono diventate le più usate in laboratorio. Moscerini, topi, piante e tanti altri.

@llazzarato

Leggi anche: Ottobre 1945

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

Lisa Lazzarato
mi occupo di comunicazione della scienza e sto sperimentando il giornalismo. mi appassiona la realizzazione di video e animazioni e il mondo della comunicazione visuale.

5 Commenti

  1. Hello Lisa,
    Anch’io ero d’accordo sull’uso di dati “open source” , ma poi mi sono resa conto che molti “hackers” non lasciavano lavorare nella giusta serenità , andando ad intralciare quelli che erano dati precisi , è vero che esistono anche i test di controllo , ma il tutto si riconduce ad una perdita di molto tempo…(nell’ordine dei mesi ad es.) .
    Sarebbe più giusto “garantire” un accesso limitato solo a coloro che sono effettivamente interessati , magari con la super visione delle Università e non delle aziende private…
    Bye…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: