LIBRI – Otto passi nel futuro

In viaggio con Martino e Zioguido per capire il mondo che verrà fra 50, 100, 200 anni. A partire dagli otto anni

otto-passi-nel-futuro-umberto-guidoni---310-310LIBRI – Per questo viaggio ti servirà: uno spazzolino da denti; un costume da bagno; una penna stilografica; una lampadina; un dizionario di inglese, o tedesco, spagnolo, francese, russo, giapponese o quello che vorrai; un libro; un francobollo e di nuovo uno spazzolino da denti, che può essere lo stesso di prima. Poi potrebbe esserti utile una lente di ingrandimento, del bicarbonato, qualche foglio di carta e una matita, un righello, una forchetta, una mela rossa…

Con una premessa così viene sicuramente voglia di partire con Martino e Zioguido, i protagonisti di Otto passi nel futuro. Martino e Zioguido raccontano il mondo che verrà (Editoriale Scienza, dagli 8 anni), un piccolo manuale che racconta il mondo che verrà dal 2054 al 2254.

Hai mai pensato a come si viaggerà nel futuro? Potresti andare da Los Angeles a San Francisco a bordo di un treno ultra veloce, che si muove in un lungo tunnel grazie a potenti calamite, oppure approdare oltre oceano con un sottomarino che sfrutta gallerie subacquee! Se invece sogni lo spazio, qui scoprirai con quali mezzi potremmo esplorarlo un domani. Non sarà tutta una meraviglia: il futuro, se continuiamo a non prenderci cura del pianeta, ci riserverà amare sorprese. Immagina per esempio come vivresti se la Terra, nel 2054, avesse pochissima acqua, talmente poca che tra una doccia e l’altra passerebbero diversi giorni.

La responsabilità di far sì che il futuro riservi più belle che brutte sorprese è dei più piccoli, di chi nel 2054 sarà un adulto in grado con le sue decisioni, di cambiare le cose. Per questo un libro come “Otto passi nel futuro”, scritto dall’ormai collaudato due divulgativo composto da Umberto Guidoni e Andrea Valente, è di particolare importanza. Questo agile e colorato manuale illustra in modo giocoso e istruttivo il futuro che stiamo preparando aiutando le nuove generazioni a crescere più consapevoli del peso che in futuro potranno avere le loro scelte, nel bene e nel male.

@CristinaDaRold

Leggi anche: Ecoesploratori

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia

Informazioni su Cristina Da Rold (427 Articles)
Freelance (data) journalist and scientific communicator

3 Commenti su LIBRI – Otto passi nel futuro

  1. Cristina Da Rold // 9 maggio 2016 alle 11:08 // Rispondi

    L’ha ribloggato su Cristina Da Rold.

  2. È dal 1975 che ci dicono che nel futuro , avrebbero lavorato gli androidi al nostro posto , avremmo fatto le vacanze nel sistema solare , le malattie sarebbero state sconfitte quasi tutte etc etc .
    Anno 2016 non c’è lavoro , a meno che non si abbia un Q.I. di circa 140 , ci sono guerre , inquinamento , nessuna garanzia per la pensione …. e via discorrendo , ora chi può credere ancora che Scienza e Tecnologia saranno utilizzate per il bene dell’Umanità o saranno semplicemente il braccio armato di un Economia Iper Capitalista oligarchica e distruttiva? .
    Ai posteri auguro di sbagliare di grosso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: