POLITICA

Politiche 2018

Cosa prevedono i programmi dei partiti candidati alle prossime elezioni politiche in materia di salute, ambiente, istruzione, ricerca e innovazione? Lo abbiamo chiesto ai diretti interessati

POLITICA – Cosa prevedono i programmi dei partiti candidati alle prossime elezioni politiche in materia di salute, ambiente, istruzione, ricerca e innovazione?

Lo abbiamo chiesto ai diretti interessati. La redazione di OggiScienza ha inviato una lista di 23 domande ai responsabili dei principali schieramenti politici, per capire in che modo verranno affrontate alcune questioni scientifiche essenziali per il prossimo futuro del paese. Non sono pervenute tutte le risposte e una comparazione tra i programmi e le intenzioni dei diversi partiti è possibile solo in parte.

Quella di OggiScienza non è la prima iniziativa di questo tipo. Il portale Dibattito Scienza ha inviato una serie di dieci domande a tutti i partiti candidati ma, alla scadenza del 16 febbraio, solo cinque partiti avevano risposto (di cui uno in maniera parziale). Come se ciò non bastasse, a gettare un’ulteriore ombra sul tema della ricerca scientifica e della scienza in generale in Italia ci ha pensato la giornalista Alison Abbott in un articolo pubblicato qualche giorno fa su Nature, in cui descrive la grave assenza della scienza dai programmi elettorali. Tranne che per alcuni argomenti, trattati e adattati a seconda delle esigenze di propaganda, “la scienza ha avuto poca visibilità nelle campagne elettorali, anche se gli economisti avvertono che il sistema della ricerca in Italia è in uno stato precario”.

Il nostro risultato conferma, per ora, le impressioni. Rimane ancora da capire a chi possa giovare questo disinteresse. I partiti contattati sono stati: PD, Liberi e Uguali, coalizione di centro destra (Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia), Movimento 5 stelle, Dieci volte meglio, Più Europa. Per ora abbiamo ricevuto risposte parziali e solo da alcuni.

Questi i link agli articoli con le risposte ricevute finora:

Elezioni politiche: il centrodestra e la scienza

Elezioni 2018 e scienza: sanità, ambiente, istruzione e innovazione secondo il PD

Elezioni politiche: Liberi e Uguali e scienza

Elezioni 2018: dalla ricerca all’ambiente secondo Dieci volte meglio

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

Nota della redazione: il 28 febbraio 2018 alle 11 l’articolo è stato aggiornato, abbiamo inserito le risposte ricevute da Dieci volte meglio ed è stata aggiornata l’immagine. Il 26 febbraio alle 10 abbiamo cambiato alcuni dei simboli dei partiti nell’immagine in quanto non corretti, ci scusiamo per la svista.

Gianluca Liva
Giornalista scientifico freelance - TW: @livagianluca

10 Commenti

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: