RICERCANDO ALL’ESTERO

Sono migliaia gli scienziati italiani che fanno ricerca all’estero. Li chiamano cervelli in fuga, ma chi sono, dove vivono, di cosa si occupano, che tipo di scienza fanno?

Epigenetica e proteomica: nuove prospettive nella ricerca sul cancro

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La cromatina è la stazione di controllo della cellula, è una struttura dinamica che cambia composizione e aspetto a seconda dei vari processi: c’è tanto da scoprire, ci sono tante domande a cui cercare una risposta ed è intrigante studiarla. Certo, è ricerca di base e non porta dall’oggi al domani a salvare un paziente, [...]

25 gennaio 2016 // 6 Commenti

Le tecnologie della microelettronica

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La ricerca nel campo dell’elettronica è talmente avanzata che mette alla prova i limiti della conoscenza umana e delle applicazioni tecnologiche. Creare MOSFET sempre più piccoli vuol dire avere sul mercato dispositivi elettronici sempre più avanzati, siano essi smartphone, computer o prototipi di automobili che si parcheggiano [...]

18 gennaio 2016 // 3 Commenti

Sconfiggere il cancro stimolando il sistema immunitario

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La cosa più nuova, più efficace, più eccitante che c’è adesso nel mondo dell’oncologia è l’immunoterapia, ossia l’utilizzo del sistema immunitario del paziente per combattere il cancro. Ci sono molti modi per farlo, quello di cui ci occupiamo noi consiste in una terapia cellulare. E, francamente, è la cosa più figa al [...]

11 gennaio 2016 // 7 Commenti

Dimmi come ti comporti sotto il sole e ti dirò quanto sei a rischio

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Abbronzarsi è diventata un po’ una moda e non sempre sono ben chiari i problemi che troppo Sole può causare. Sapere quanta radiazione ultravioletta riceve un singolo individuo nell’arco della sua vita e conoscere il valore soglia collegato alla predisposizione di sviluppare certe malattie può aiutare a modificare alcuni [...]

4 gennaio 2016 // 1 Commento

Modelli animali per lo studio del cancro

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Se vogliamo curare una patologia, dobbiamo capire come questa funziona a livello molecolare e dove possiamo intervenire per impedire che insorga o si sviluppi. Quando si parla di cancro, ci sono ancora troppe domande e poche risposte. E io sono una persona curiosa che cerca risposte, facendo ricerca di base ma tenendo sempre un [...]

28 dicembre 2015 // 4 Commenti

Siamo tutti fatti di stelle

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Siamo qui a parlare grazie al contributo di 14 miliardi di evoluzione stellare, perché generazioni di stelle hanno prodotto tutti gli elementi chimici di cui c’era bisogno. Il carbonio è importante per ovvie ragioni, non ci sarebbe stata la vita altrimenti; lo stesso vale per il silicio di cui sono fatti i nostri computer e per [...]

21 dicembre 2015 // 4 Commenti

Quando c’è troppo ferro nel nostro organismo

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La medicina molecolare mi permette di aiutare i pazienti nell’immediato, non è come la biochimica che, seppur molto interessante dal punto di vista biologico, studia i meccanismi di base di una cellula. Qui andiamo a capire come funziona la malattia. Si parte da una mutazione presente in un paziente, una persona concreta che sta [...]

15 dicembre 2015 // 1 Commento

Turbolenza sul fondo dell’oceano

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La storia di un qualsiasi sistema è importante per predire che cosa accadrà in futuro. Nel mio caso parliamo di oceano e del suo ruolo nei cambiamenti climatici. Non è una cellula o un organismo complicato con tanti elementi che lavorano assieme, è solo acqua di mare. Ma, dal punto di vista teorico, ha una dinamica talmente [...]

7 dicembre 2015 // 2 Commenti

Nuvole in un clima che cambia

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Quando si studia il clima si ha a che fare con cose che si possono vedere: gli oceani, la pioggia, la neve, le nuvole. È un campo in cui c’è ancora molto da fare, ci sono tantissimi meccanismi ancora da scoprire e ogni giorno si possono imparare cose nuove sull’atmosfera, su come funziona il meteo o come cambierà il [...]

1 dicembre 2015 // 4 Commenti

Studiare una malattia genetica rara: l’esostosi multipla ereditaria

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La ricerca traslazionale è molto applicativa, la distanza tra quello che faccio io e la clinica è breve. Ogni volta che scopriamo un meccanismo o una nuova molecola aggiungiamo un pezzo alla storia di una malattia: come si sviluppa, come si manifesta o come si cura. Con questa ricerca c’è la possibilità di avere un impatto [...]

23 novembre 2015 // 3 Commenti