sabato, Aprile 4, 2020

archivecioccolata

Il colore (della tazza) conta

CRONACA - Se dovete gustarvi una cioccolata calda, fate che la tazza sia arancione, o color crema. A quanto pare questi sono i colori che garantiscono il gusto migliore della bevanda. Nessuno scherzo: secondo uno studio pubblicato sul Journal of Sensory Studies il colore del piatto, bicchiere o tazza che contiene il cibo influenza il modo in cui ne percepiamo il gusto. Nello studio in cui hanno collaborato ricercatori dell'Università Politecnica di Valencia e dell'Università di Oxford 57 volontari valutavano degli assaggi di cioccolata calda bevuta da tazze di quattro diversi colori (rosso, arancio, crema e bianco - tutte con l'interno bianco).

Un pizzico di cioccolata

NOTIZIE - Ahimè la rassegna sistematica condotta da Lei Jia, della Chinese Academy of Medical Sciences, e colleghi pubblicata sulla rivista the American Journal of Clinical Nutrition, non ha dimostrato un beneficio generalizzato dell’assunzione quotidiana di dosi limitate di cioccolata. Ma, buone notizie, il delizioso cibo sembra far bene proprio a chi ha più bisogno di essere “rincuorato” e cioè le persone affette da malattie cardiovascolari. La rassegna ha preso in esame otto trial clinici che hanno coinvolto 215 pazienti, e proprio quelli ad alto rischio cardivascolare hanno mostrato benefici dell’assunzione regolare di cioccolata, anche se non si è trovata una chiara associazione fra l’effetto e la dose.