venerdì, Maggio 14, 2021

archivegusto

I geni del gusto

NOTIZIE - La nostra capacità di percepire certi sapori e di apprezzare certe pietanze dipendono anche dai geni. Questa stretta relazione tra genetica e preferenze è stata confermata dai primi risultati del progetto MarcoPolo2010 presentati in questi giorni, a un mese dal rientro della spedizione lungo la Via della Seta.

Che gusto la microstruttura!

CUCINA - Attraverso la luce di Sincrotrone all'Elettra di Trieste si scopre che il gusto dipende anche dalla microstruttura di un alimento: la copertura di cioccolata del Magnum, le bolle d'aria nella mollica del pane, il chicco di caffè ben tostato e i bucatini hanno tutti un certo perché

Il sesto (non) gusto

Uno scienziato giapponese ha scoperto che gli ioni calcio hanno un ruolo nella percezione dei gusti, con conseguenze anche sulle nostre abitudini alimentari

L’evoluzione del gusto

Uno studio pubblicato da un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Biologia Evolutiva di Barcellona dimostra come anche l’uomo di Neanderthal, 48000 anni fa, fosse in grado di percepire il gusto amaro dei cibi che ingeriva. Proprio come l’uomo moderno.
1 2
Page 2 of 2