domenica, Novembre 1, 2020

archiveHomo erectus

Una nuova specie di Homo

Una nuova specie o individui patologici di una specie già nota? È la domanda che si sono posti gli archeologi fin dal momento della scoperta dei resti, nel 2003, dell’Homo floresiensis, subito soprannominato ‘lo hobbit’ a causa della sua statura.

Homo erectus campione di baseball

Il baseball potrebbe sembrare un gioco da ragazzi, ma è frutto di un finissimo lavoro a opera dell’evoluzione. Riuscire a lanciare con precisione una palla a velocità che si avvicinano ai 170 chilometri orari è una caratteristica umana che non condividiamo con nessun’altra specie.