martedì, Settembre 28, 2021

archiveINGV

CRONACA

Forti terremoti a confronto: il perché dei danni

TERREMOTO - A due anni dal terremoto dell’Aquila, facciamo il punto sui recenti terremoti che hanno colpito la Nuova Zelanda e il Giappone e che hanno messo in crisi i sistemi di prevenzione antisismica. Ma i danni, spiegano gli esperti, sono dovuti a un insieme di circostanze sfavorevoli e sarebbero stati sicuramente superiori se non fossero state prese precauzioni.

“Un pozzo ci salverà”

INTERVISTE - Giuseppe De Natale, dell’INGV, coordinatore del Campi Flegrei Deep Drilling Project, spiega perché fidarsi dell’esperimento di trivellazione del vulcano è un bene per tutti.

Il vulcano della discordia

CRONACA - Nei Campi Flegrei, in Campania, è scontro intorno a un progetto di scavi profondi della caldera. Per l’INGV si tratta di un esperimento unico per studiare il rischio di eruzione e l’energia geotermica. Ma secondo altri scienziati è una follia. Tra i due litiganti le trivelle si son fermate.

Nelle viscere del vulcano

NOTIZIE - Fra gli intenti dichiarati di OggiScienza c’è quello di dar voce alla ricerca e ai ricercatori, in special modo quelli del nostro Paese. Quello che ci siamo sempre proposti inoltre è di parlare di una scienza che c’importa e ci tocca da vicino, vuoi per la quotidianità, vuoi perché in qualche modo ci entra “in casa”. Oggi è uno di quei giorni in cui più manteniamo fede a questi nostri propositi. Daniela Cipolloni è andata sul campo per far luce su una discordia “napoletana” (e italiana, aggiungerei) forse meno nota dell’annoso problema rifiuti, ma che in questo momento sta infiammando scienziati e cittadini dell’area vesuviana (in particolar modo l’area di Bagnoli).

Terremoto: ennesimo falso allarme

NOTIZIA - Non si è verificato il terremoto che un neonato gruppo italo-russo aveva previsto in un’ampia zona dell’Italia meridionale nel periodo 9-15 novembre 2010.

Il vulcano nascosto

CRONACA - Individuato al largo delle coste calabresi un grande vulcano sottomarino finora sconosciuto, che rimette in discussione i modelli...

La tettonica del Lago di Garda

Un gruppo di ricercatori italiani del CNR, INGV e Università dell’Insubria hanno portato a termine una ricognizione del fondo del Lago di Garda che rivela la struttura delle placche e tracce di antichi terremoti.

Le prime analisi del terremoto

Pubblicati i primi due lavori, uno dell'Università di Oxford e uno dell'INGV di Roma, che analizzano i dati sismici della scossa che ha colpito la zona de l'Aquila lo scorso aprile
1 2 3 4
Page 3 of 4