lunedì, Ottobre 26, 2020

archiveinterruzione di gravidanza

Salva la 194!

POLITICA - Resiste ancora la 194. Per la Consulta è "manifestamente inammissibile" il quesito sulla legittimità costituzionale dell'articolo 4 della legge...

#save194: legge ancora sotto attacco

POLITICA - Non c'è proprio pace per la 194. Sì, sempre lei, la legge dello Stato sull'aborto, da tempo ormai sotto un fuoco incrociato che si sta facendo sempre più fitto. L'ultimo assalto viene dal Tribunale di Spoleto, che ha chiesto alla Corte costituzionale di esprimersi sulla legittimità dell'articolo 4 della legge, quello che disciplina l'interruzione volontaria di gravidanza entro i primi novanta giorni. Le cose sono andate così: il 27 dicembre 2011 una ragazza di 17 anni si presenta in un consultorio familiare di Spoleto manifestando "con chiarezza e determinazione" la volontà di abortire e chiedendo che nella questione non siano coinvolti i genitori