sabato, Ottobre 31, 2020

archivetossicologia

Entropia semiotica esogena degli spaghetti

Due ricercatori in biosemiotica hanno usato un metodo derivato dalla linguistica e dal secondo principio della termodinamica per identificare le patologie di microbi e animali (umani e non) dovute al glifosato, l'erbicida più diffuso al mondo.

Effetti collaterali

Il CORRIERE DELLA SERRA - Durante il congresso della Società internazionale di tossicologia e chimica ambientale che si è svolto dal 7 all'1 novembre a Portland, nell'Oregon, Melissa Schultz ha presentato il risultato dei suoi esperimenti con battericidi e fungicidi usati in detersivi, saponi, disinfettanti, dentifrici, cosmetici, calzini, sacchi per l’immondizia ecc. Finiscono nelle fognature e da lì in laghi e fiumi dove in media se ne trova da 0,01 a o,5 parti per miliardo. E' bastata questa minuscola dose negli acquari perché i pesciolini Pimephales promelas, dei ciprinidi, smettessero di difendere dagli altri maschi la nicchia che preparano prima di riprodursi, e anche di interessarsi alla riproduzione. Con evidenti conseguenze sulla catena alimentare.