mercoledì, Ottobre 21, 2020

archiveventi

Effetti meteorologici delle eclissi

CRONACA - Finora le testimonianze anedottiche secondo cui in corrispondenza delle eclissi di Sole i venti terrestri si modificano non era mai stata verificata scientificamente. Un nuovo studio pubblicato sui Proceedings of the Royal Society A porta ora dati sperimentali a supporto della credenza comune. Giles Harrison e Suzanne Gray dell'Università di Reading nel Regno Unito hanno preso i dati meteorologici precedenti a un'eclisse del 1999 e con questi hanno messo a punto una simulazione del tempo meteorologico in quel lasso di tempo, facendo una valutazione dei venti "come se non ci fosse stata l'eclisse" nelle ore corrispondenti all'eclisse appunto (nelle zone interessate dalla stessa, comprese per esempio la Cornovaglia e buona parte dell'Inghilterra)

Aria di casa tua

AMBIENTE - Nel mondo tira una brutta aria, soprattutto per le coltivazioni. Uno studio pubblicato su Biogeoscience fa capire una volta di più quanto i confini nazionali siano irrilevanti per l’inquinamento globale. La ricerca, per la prima volta con un dettaglio così specifico, dimostra l’influenza delle emissioni nocive tra un continente e l’altro. Stando ai dati dello studio, ogni anno l’Europa perde 1,2 milioni di tonnellate di grano a causa delle sostanze inquinanti derivanti dal Nord America. Un impatto finora del tutto sconosciuto, che fa capire quanto poco efficace sia ragionare a livello locale su dinamiche globali. È un po’ come un quadro impressionista: bisogna allontanarsi dal particolare, ed ecco che l’immagine appare più chiara.