Dal sogno fino al cielo

Luigi DaneseDiciannove anni fa, dopo i successi di COBE, alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste è nata l’idea di un “occhio” che nello spazio potesse osservare in grande dettaglio la radiazione di fondo dell’Universo, cioè quelle radiazione nella gamma delle microonde che rappresenta la traccia fossile del nostro cosmo. Venerdì scorso il sogno di Luigi Danese, astrofisico della SISSA, e di molti altri, fra i quali anche George Smoot, premio Nobel per la fisica, è diventato realtà, grazie al satellite Planck

Ascolta l’Intervista a Luigi Danese

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: