ECONOMIA

Come ottenere un piano per i trasporti pubblici

ECONOMIA E TRASPORTI -Agli amministratori pubblici che vogliono risparmiare sulla spesa e lottare contro i fannulloni, segnaliamo questo paper appena uscito su Science. Atsushi Tero et al. hanno ottenuto la rete di trasporti pubblici ideale per Tokyo e dintorni, facendola disegnare dalla muffa Physarum polycephalum mentre nel suo vetrino allungava i plasmodi per raggiungere fiocchi d’avena posti in corrispondenza delle località da servire sulla mappa della regione.

Certi media si stupiscono delle capacità di un organismo dall’aria poco intelligente, ma era già salito al ribalta il 2 ottobre 2008 come documenta questo video educativo, di cui è coprotagonista un ricercatore italiano specializzato in patatine. Quella sera infatti, nell’aula magna di Harvard il premio Ig Nobel per le scienze cognitive era assegnato a Toshiyuki Nakagaki dell’Università di Hokkaido, Hiroyasu Yamada di Nagoya, Ryo Kobayashi dell’Università di Hiroshima, Atsushi Tero della società Presto JST, Akio Ishiguro dell’Università di Tohoku e Ágotá Tóth dell’Università di Szeged, in Ungheria, ref.

Intelligence: Maze-Solving by an Amoeboid Organism, Nature, vol. 407, settembre 2000, p. 470, per aver scoperto che le muffe melmose sanno uscire velocemente da un labirinto e progettare le rotte dei mezzi di trasporto prima e meglio degli specialisti. Questo al costo di pochi grammi di fiocchi d’avena e di agar, una fotocopia dell’area urbana interessata, massimo 50 centesimi.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: