AMBIENTE

Fukushima, la mappa della contaminazione

AMBIENTE – IEEE spectrum (la pubblicazione di IEEE, l’Institute of Electrical and Electronics Engineers, che è probabilmente la più importante associazione professionale no profit, dedicata agli avanzamenti nell’innovazione ed eccellenza tecnologica) ha pubblicato oggi una mappa interattiva che mostra l’impatto dell’incidente nucleare di Fukushima sulla popolazione e la contaminazione di suolo, cibo, e acqua.

Il numero speciale della rivista offre anche un racconto passo per passo delle 24 ore successive all’incidente, grazie all’inchiesta condotta da Eliza Strickland, che denuncia il colpevole ostruzionismo sul fornte delle informazioni praticato dalla Tepco, la compagnia elettrica che gestiva e gestisce l’impianto giapponese.

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

2 Commenti

  1. non prendermi per l’ennesimo pessimista ma lo sai che è! possiamo condanarlo, fare delle manifestazioni, etc ma sono tanto tanto forti che fanno quello che vogliono e a noi tocca rovinarsi il fegato. si e vero che nel nostro piccolo dobbiamo espandere la coscienza e poi … e poi non lo so!

  2. Difficile stabilire cosa è bene e cosa è male; forse a volte il bene ha i piedi nel male e viceversa.
    E’ più utile l’energia prodotta dalle centrali nucleari o più dannoso il male che ne deriva?
    E quanto vale la vita misurata in termini economici, specie se è la tua (o la mia)?
    Non voglio dare giudizi sul bene o sul male: abbiamo tutti diversi criteri di valutazione e tutti possiamo avere ragione: se non tutta, almeno in parte. Il mio pensiero è racchiuso in quanto segue:
    clicca sull’URL qui sotto (oppure fai copia e incolla su google o un qualunque motore di ricerca):
    http://www.youtube.com/watch?v=NdXoDFILmiI
    Se siete d’accordo con me fate girare messaggio tra conoscenti e amici; ma se non lo siete scrivetemi in cosa sbaglio.
    Non è mai tardi per capire e cambiare.
    Grazie, donatomensi@gmail.com

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: