CRONACAULISSE

Minatori di asteroidi

CRONACA – Planetary Resources, Inc. non esce da un film di fantascienza. È un’azienda americana che ha l’ambizione di portare le ricerce minerarie fuori dal nostro Pianeta. E questo pomeriggio alle 18.30 italiane (10.30 PDT) farà un annuncio che si potrà seguire in live streaming qui, con cui intende chiarire al pubblico le sue strategie per il futuro.

Qualche anticipazione la si può leggere in questo blog. L’azienda foramata da molti ex-NASA (ingegneri, planetologi e un astronauta), sembra seria. Il primo passo dovrebbe essere quello di mandare in orbita dei satelliti che individuino gli asteroidi papabili, il  secondo quello di avvicinarsi agli asteroidi non per iniziare subito l’attività mineraria, ma per raccogliere piuttosto i materiali volatili emessi dagli asteroidi, l’acqua per esempio. Questo allo scopo di accumulare delle riserve da tenere nello spazio per la stazione spaziale e le eventuali missioni di esplorazione umana dello spazio. Solo la terza fase prevederebbe di iniziare effettivamente gli scavi (e una quarta di EVENTUALMENTE trarre profitto dagli stessi).

Non sarà facile, ma almeno in teoria potrebbe essere possibile,almeno secondo Phil Plait, l’autore del blog Bad Astronomy.

Fra gli investitori del progetto: James Cameron, il regista (sempre lui, sì), Larry Page e Eric Schmidt nella dirrigenza di Google, K. Ram Shriram, uno dei grossi investitori di Google. Charles Simonyi, magnate del sofware, un tempo fra i capi di Microsoft e Ross Perot, Jr, altro megaimprenditore americano.

Crediti immagine: NASA/JPL/JHUAPL

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

2 Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: