mercoledì, Dicembre 19, 2018
IL PARCO DELLE BUFALE

Studi avanzati

Ape_skeletonsIL PARCO DELLE BUFALE – In coincidenza con l’apertura del MuSe, vile servo del darwinismo imperante, si è aperto un sito altrettanto prestigioso che ne sconfiggerà il bieco materialismo.

Interesserà al dott. Ubaldo Mastromatteo e all’ammiratrice del dott. Enzo Pennetta secondo la quale

L’infertilità umana non è dovuta a evoluzione… pensate al lievito alimentare che per accorciare i tempi si adopera in quantità esosa atrofizzando il tempo di preparazione, riducendolo, ma al tempo stesso atrofizzando pure i testicoli.

sapere che il dott. Pennetta e la maschia avanguardia del creazionismo italico si sono dotati di “un nuovo sito anti-evoluzionista” in camicia nera, Scientific Evolution e del Journal of Scientific Evolution (link a cura della custode):

Comitato Scientifico: Ing. Stefano Bertolini, ingegnere; Prof. Pier Maria Boria, fisico; Prof. Ferdinando Catalano, fisico; Dott. Marco Chiesa, geologo; dott. Fabrizio Fratus, sociologo; Prof. Maciej Giertych, genetista (nota 1); Prof. Enzo Pennetta, biologo; Dott. Marco Respinti, filosofo

Comitato Operativo: Francesco Arduini, storico; Ferdinando Catalano, fisico; Marco Chiesa, geologo; Carlo Alberto Cossano, informatico; Fabrizio Fratus, sociologo; Marco Respinti, filosofo

Autori: Francesco Arduini, storico; Stefano Bertolini, ingegnere; Pier Maria Boria, fisico; Ferdinando Catalano, fisico; Marco Chiesa, geologo; Carlo Alberto Cossano, informatico; Fabrizio Fratus, sociologo; Maciej Giertych, genetista; Enzo Pennetta, biologo; Marco Respinti, filosofo (omissis e nota 2)

La custode ammira da tempo Stefano BertoliniPier Maria BoriaFerdinando Catalano (omissis), e ancor di più Fratus & Pennetta, habitués di Globeone, la radio-pasticceria sponsorizzata dalla Voceditalia, sponsorizzata dal sito Free Cam Secrets per utenti danneggiati dal lievito di birra.

Il camerata Fratus è riuscito inoltre a unire in un solo fascio cattolici, protestanti, mormoni, avventisti, Harun Yahisti, testimoni di Geova, ufologi (omissis). Negli Stati Uniti invece, duole constatare che gli evangelisti fondatori del movimento sono sull’orlo dello scisma aziendale per carenza di fed fondi (nota 3).

Note

1.  Link per soli adulti, altri particolari qui.

2. Le professioni sono auto-certificate, per es. il Prof. Pennetta è “biologo” nel senso che insegna materie scientifiche in una scuola cattolica apostolica e romana.

3. Si ringrazia il prof. Formenti per l’aggiornamento.

Credito immagine: pubblico dominio, Wikimedia Commons

8 Commenti

  1. Cara Custode, mi perdoni se la tedio ancora una volta con le mie domande di tenore “socio-antropologico”. Posto che, a mio umile e fallace parere: i protagonisti (diretti non i sostenitori, intendo) della ff sono identificabili all’incirca come genuini (spero) persecutori di una, per loro evidente, fonte di energia che aspetta solo di essere utilizzata (una sorta di “treasure trove”), forse traviati da oscure reazioni chimiche e/o difficoltà nell’implementazione di misure accurate, e che si sentono reietti della scienza maggioritaria; posto che i negazionisti climatici sono probabilmente dei bastian contrari brontoloni o talvolta interessati, o ancora dei malfidati perfezionisti delle misure (ma quest’ultimi prima o poi, ho letto, “rientrano”). Posto tutto ciò i creazionisti duri e puri cosa sono? L’ala destra dei sostenitori dell'”intelligent design”? I difensori senza se e senza ma della tradizione culturale offesa? E quanti sono, percentualmente tra i ricercatori? Parliamo ovviamente di biologi e geologi, che gli ingegneri e i fisici non contano. Massimo rispetto e saluti.

  2. La Birra sarebbe responsabile dell’infetilita’? io ho sempre pensato il contrario. Molte nascite sono state causate da troppa birra.

  3. @Cari lettori
    la custode è lieta di annunciare che la camicia nera del sito è appena stata cambiata con una celeste che facilita la lettura.

  4. Cara custode, grazie per la speranza di cui mi informi . Non sono infatti bevitore di birra, ma solo di ottimo vino rosso. sono allergico al malto fin da bambino (Ovomaltina….). Insomma nonostante l’età posso ancora sperare di pro-creare ;DD (o almeno di mantenermi in esercizio , commento tipicamente militaresco – ferragostano alla meneghello di Libera Nos a Malo)

  5. @Robo
    In Italia fra i ricercatori non ne conosco. Dove c’è libertà di ricerca e di pensiero tra i biologi e i geologi, sono mosche bianche, in pensione di solito – come il prof. Sermonti.

    Come sociologa sono negata. Cmq i signori di cui sopra citano volentieri Harun Yahia, il miliardario turco secondo il quale Allah ha creato ogni cosa. Non mi sembrano difendere una tradizione culturale. L’anti-darwinismo è stato anche laico e stalinista ai tempi di Lysenko; in USA, è più diffuso negli stati del sud, insieme al razzismo e alla rivolta contro il governo federale come ai tempi della Confederazione; in Polonia fra i razzisti e gli antisemiti come Giertych. Oggi non credo che dipenda dalla fede religiosa o politica, semmai dal razzismo – e dalla misoginia.

    @Mic Mic e Leopoldo
    Però la tesi del lievito = anticoncezionale maschile è originale, a differenza delle altre.

  6. […] PARCO DELLE BUFALE – Enzo Pennetta, esponente di spicco del nuovo Journal of Scientific Evolution accusa spesso la custode di non confutare gli argomenti scientifici che egli pubblica sul […]

  7. Ho trovato questo link su Stefano Bertolini:
    “Una personale esperienza lo ha costretto Stefano a rivalutare la sua visione del mondoe si è concentrato sullo studio della teoria neo-darwiniana, impegnandosi a mantenere un approccio oggettivo.”
    Ok, l’approccio oggettivo va bene, solo che poi: “La scoperta di un mondo voluto e progettato da un sommo Creatore, ora spinge Stefano a condividere le sue convinzioni”.
    Scoperta? Ok, fuori le prove OGGETTIVE
    Convinzioni? Ma se sono soggettive.
    Mi sa che il ragazzo ha confusione in testa….

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: