CULTURA

Consigli di lettura per l’estate

Cedimenti + Alghe di Francesca Vesco

CULTURA – Coincidenza: l’Organizzazione Mondiale della Meteorologia pubblica un rapporto su 50 anni di eventi estremi acuiti dal riscaldamento globale. Gli stessi eventi flagellano l’Italia, e non solo, nel divertente Alghe, il secondo thriller scientifico di Francesca Vesco, pseudonimo delle due autrici di Cedimenti, entrambi appena usciti in e-book.

In Cedimenti un anziano signore siciliano fa una caduta mortale durante una passeggiata sugli scogli, la nipote ne eredita la villa con vista sulla spiaggia sbarrata da incipienti ecomostri, con condono garantito dai rapporti preferenziali tra l’assessore all’edilizia privata Fardella e il costruttore Iraciche dal quale promana un certo odore di mafia. Sennonché i mostri tendono a crollare senza preavviso. I militanti ambientalisti hanno scoperto come abbatterli nottetempo? Negli Stati Uniti intanto, una ricercatrice ambiziosa spera di dirigere un’azienda biotech, ma il capo le ruba il posto. Lei si vendica sottraendo dal laboratorio colture di Acidiothibacillus thiooxidans da consegnare al miglior offerente. E proprio a Parigi dove il fidanzato della protagonista, non proprio adatto al ruolo di James Bond ma con la fortuna che arride a certi debuttanti, sta …

Spoiler Alert!

Come non detto. Aggiungo solo che per gustare appieno la trama, conviene badare ai dettagli batteriologici e sopratutto agli autobus quando si attraversa la strada. Cedimenti era esaurito, un grave difetto estivo per un libro che fa venire alcune idee su come attrezzarsi per combattere abusi edilizi che rovinano amene località di mare, ma l’Enciclopedia delle donne lo ha appena riproposto in e-book, insieme ad Alghe, il thriller verde a pois rosa delle stesse autrici uscito poco prima di Natale.

Il mondo di Alghe ha superato il picco del petrolio, l’Italia resta a secco e sempre più spesso a piedi, mentre si scatenano la variabilità del clima, l’illegalità di massa, i bassi istinti delle classi alte e l’arte di arrangiarsi di certe mamme che le figlie credono asservite al patriarcato (i rapporti tra madre e figli e tra sorelle, descritti con pochi gesti e piccoli slittamenti delle conversazioni a tavola sono uno dei piaceri inaspettati del libro).

Ma in un piccolo centro di ricerca in Sicilia, una microbiologa reduce di un post-dottorato negli Stati Uniti, ingegnerizza un’alga che…

Spoiler Alert!!

Uffa. Mentre torna da una conferenza scientifica a Trieste, in una Scuola Internazionale di Studi Superiori Avanzati che pubblica un quotidiano di scienza, la microbiologa riesce a salire sull’ultimo treno verso il Sud non ancora bloccato dalla tempesta di neve, insieme a un trader d’assalto che sta per diventare il genero del proprietario di una lussuosa clinica romana. Quando gli si è scaricato il cellulare, gli si accende un po’ di curiosità per la compagna di viaggio che non ne sembra oltremodo lusingata. Accetta di dormire sul di lui divano, ma non ne attende il risveglio per proseguire verso casa propria. Mesi dopo, quasi alla vigilia delle nozze nell’arroventata estate romana, il bellimbusto ricorda abbastanza del lavoro di lei per capire che è in pericol …

Spoiler Alert!!!

Uffa, i due volumi si scaricano qui al prezzo ridicolo di 5 euro, separatamente a 6,99 euro cadauno, e la prossima volta recensisco Atlas of Mortality and Economic Losses from Weather, Climate and Water Extremes, World Meteorologica Organization, 2014.

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

1 Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: