IL PARCO DELLE BUFALE

L’attesa delle belle 2: la bobina

4415583424_99176c769b_zIL PARCO DELLE BUFALE – Oggi Scienza partecipa al trepidar del popolo dell’E-cat in particolare e della fusione fredda in generale con i tradizionali quiz agostani, parte seconda (qui il primo quiz).

Dal prestigioso blog “Journal of Nuclear Physics” dell’inventore del popolo e del suo E-cat, si apprende che nel prototipo attuale di E-cat che non è quello venduto al secret customer nel 2011 2012 2013 2014 e visitabile a breve,

 Abbiamo trovato quale fenomeno inatteso la produzione diretta di energia elettromagnetica emessa in potenti pulsazioni. Proprio come quelle misurate dai dott. ing. Alexander Xanthoulis e John Hadjichristos attorno alla “truffa della Defkalion” durante la demo in mondovisione dell’anno scorso. All’epoca, un campo di 1,2 – 2 Tesla cancellò le carte di credito nel raggio di un chilometro mentre gli infissi di un quartiere milanese venivano calamitati nella Mose-Defkalion Europe S.r.l. che da allora è chiusa per fallim restauri.

Posto che l’Hot-cat da 1 MW costa 1,5 milioni di dollari e la ”truffa della Defkalion” 40 milioni di euro,

1.  Quanti Tesla deve produrre l’Hot-cat per svellere gli infissi di 18 appartamenti  

2. Per cancellare le carte di credito degli investitori nell’Industrial Heat LLC 

3. Per essere competitivo con il prodotto della concorrenza?

Domanda di riserva. In caso di controversia, il Foro competente è quello di

a) Miami Beach

b) Assisi

c) Via dell’Elettricista 

I lettori che s’impegnano possono vincere l’Hot cat in omaggio dal 10 giugno 2013.

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   
Crediti immagine: 
 Brenda Clarke, Flickr

Condividi:

3 Commenti

  1. “All’epoca, un campo di 1,2 – 2 Tesla cancellò le carte di credito nel raggio di un chilometro(…)”

    Mannò, solo quelle di una decina di allocchi nel raggio di 3/6/18 metri….

  2. la Fisica Angela Merkel , se mai leggera questa storia come descritta nei blog ‘scientifici’ senza alcun supporto di conoscenza diretta , avra giustificazione per aggiungere al resto il commissariamento della ricerca italiana..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: