CULTURA

LIBRI – Algoritmi

Ricette - non di cucina - per risolvere piccoli problemi quotidiani

5945866_348157LIBRI – Un gruppo di naufraghi, una stirpe di conigli e una suocera sono solo alcuni dei protagonisti del nuovo libro di Carlo Toffalori Algoritmi (il Mulino). Grazie a questi personaggi e a una serie di enigmi, solo apparentemente insolubili, l’autore, ordinario di Logica matematica all’università di Camerino, introduce il lettore all’affascinante mondo degli algoritmi.

Diventato d’uso comune dopo l’avvento dei computer, il termine algoritmo identifica un procedimento o un metodo che risolve uno specifico problema. Come spiega lo stesso Toffalori nel booktrailer dell’opera (un breve video di presentazione), l’obiettivo del libro è fare una panoramica sui diversi modi in cui la matematica e il suo formalismo possono aiutarci nella risoluzione dei problemi quotidiani. I lettori più curiosi non solo impareranno a ricostruire il proprio codice fiscale, ma una volta terminato il libro sapranno risalire al giorno della settimana in cui sono nati.

Algoritmi, edito da il Mulino, fa parte della raccolta Raccontare la matematica che ha come missione “raccontare la matematica come alfabeto del mondo, in un approccio che unisce aspetti filosofici e umanistici, e ne mostra i legami con la storia del pensiero”. Nelle 200 pagine a sua disposizione Toffalori non si limita a presentare alcuni algoritmi dal punto di vista procedurale, ma guida passo passo il lettore ai processi di astrazione e trasformazione dei problemi dal linguaggio naturale a quello matematico.

Una vera e propria palestra da affrontare a mente lucida.

@uttola

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: