IL PARCO DELLE BUFALE

Il “moto perpetuo” del presidente Nazarbayev

Nursultan Nazarbayev 27092007.jpg

PARCO DELLE BUFALE – Dal prestigioso blog che aggiorna di solito sui progressi della Fusione Fredda, si apprende che in Kazakistan è stato scoperto il moto perpetuo alimentato dall’energia infinita e vice versa.

Di rientro da un viaggio in KazikUcraina, il Presidente della Kavital nonché esperto di energie depurative ed alternative Andrea Rampado detto “Mistero” e “Armando de Para” scrive:

In Kazakistan da molti anni stanno sviluppando un’invenzione incredibile, un sistema che è in grado di rompere la molecola di CO2 con molta meno energia dell’energia prodotta dal carbonio che si ottiene, il rapporto tra energia spesa e ottenuta è di 1/100.
Non solo salva il mondo dal riscaldamento globale,
Ma cosa più incredibile è lo sviluppo applicativo di questa macchina. Oggi dalla CO2 producono direttamente metano. Proprio così, si produce energia bruciando il metano, il metano diventa CO2 + acqua, la CO2 viene ritrasformata in metano in un ciclo praticamente infinito.(4)
Ovviamente,
Questa invenzione ha ricevuto l’interesse diretto del Presidente del Kazakistan, importanti finanziamenti sono stati messi a disposizione per lo sviluppo.(5)(6) Il sistema è stato sperimentato anche nello spazio in assenza di gravità durante alcune missioni russe.(7)
Il link (4) rimanda al video promozionale per un filtro che cattura la CO2 da fumi emessi dalle centrali a carbone, il link (7) a un esperimento di crescita di cristalli, analogo a quelli che si fanno sulla Terra per sintetizzare diamanti a partire dal C60.
I link (5) e (6) sono segnalati all’autore come probabilmente errati, perché parlano
rispettivamente di un progetto per estrarre metano da un bacino carbonifero kazako, e della visita del Ministro dell’Ambiente kazako alla fabbrica di filtri Absalut.
L’estrazione di metano dai bacini carboniferi è una tecnica nota. Non si trova alcun riferimento ad una invenzione che scinde la CO2 con meno energia di quella ottenuta creandola, né all’interesse diretto del Presidente del Kazakistan, né a finanziamenti alla ricerca su questa presunta invenzione.
Assistita da Google Translate dal kazako al tedesco, all’inglese e al francese, la custode ha verificato il commento di “Anonimo” e ci è rimasta male. “Anonimo” ha ragione. Da anni il Kazakistan investe fondi locali e internazionali per recuperare il metano che rende pericolosa l’estrazione del carbone nelle miniere, la notizia è confermata da numerose fonti ufficiali. Tuttavia,il 15 dicembre 2011 il presidente Nursultan Nazarbayev affermava
La nostra nuova industrializzazione è un “moto perpetuo” di indipendenza.
Usa sbagliare i link anche lei, condivide l’ammonimento del titolare del blog Daniele Passerini:
Qui ognuno è libero di dare credito o meno a quel che legge e, se c’è qualche svista, perdonarla coi metri che si applicano a un blog
Ora aspetta con fiducia il prossimo articolo “condito con qualche prova e qualche documento inedito”. Infatti il presidente della Kavital ha annunciato
Ho molto materiale in cui si fanno affermazioni mirabolanti in merito a questa tecnologia che ho visto in funzione e ho parlato con gli scienziati coinvolti. Preparerò un post dedicato.
Cont.
Crediti immagine: Nursultan Nazarbayev, Agência Brasil/CC

8 Commenti

  1. Cara Custode
    temo dovrà aspettare ancora molto prima che pubblichi il prossimo articolo sull’argomento. Anonimi, Pini ed altri desiderosi di vederci chiaro sono stati gentilmente “invitati” a studiare diligentemente l’abbondante materiale già elargito. Altro non si può chiedere in quanto ci si è messo anche il blogger censurando i “toni” sgraditi.
    Non è dato di sapere però quanto bisogna studiare. Spero non fino all’ottenimento di un bi-dottorato al politecnico sul perpetual motion.

  2. È la perseveranza che colpisce: ne centrasse almeno uno su dieci…

    D’altronde, finché c’è chi insiste a sostenere che, in assenza di prove, si può dare per buona qualunque fola “perché non si può provare che non esiste”… (!)

  3. Ovvia, stavolta ha solo detto che per ogni kW che immetti nell’aggeggio (qualsiasi esso sia) tu ricevi in cambio aria pura E 100 kW.
    E che sara’ mai?
    Sciocchezzuole…

  4. Da questa storia nasce il meme RAMPADO:”NAZARBAYEV BELIEVES IN PERPETUAL MOTION”
    Ma poi Rampado ha confermato o smentito?

  5. Se Andrea Rampado non ha rettificato, allora credo di possa considerare una conferma, perchè gli è stato chiesto chiaramente, in dibattiti hai quali ha partecipato e quindi ha letto:
    UNO
    DUE
    TRE
    RAMPADO:”NAZARBAYEV BELIEVES IN PERPETUAL MOTION”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: