CULTURALIBRI

LIBRI – La banda del bicarbonato

37 "ricette" per sperimentare l'autoproduzione con i bambini

arton114019LIBRI – C’è poco da fare, ai bambini piace e fa bene mettere le mani in pasta: tagliare, incollare, tracciare, mescolare, misurare, annusare, soffiare, e non da ultimo imparare ad aspettare i tempi dettati della natura. La banda del bicarbonato (Editoriale Scienza, dagli 8 anni) è un modo divertente ma al contempo rigoroso di interessare i più piccoli (ma non solo!)  all’autoproduzione a partire da pochi ingredienti, e utilizzando semplici procedimenti.

Molti di noi almeno una volta si saranno trovati a navigare in internet fra un blog e l’altro alla ricerca della ricetta per fare il sapone o per distillare l’olio essenziale dalla lavanda che cresce rigogliosa nel nostro giardino. Stefy, Leo e l’immancabile cane Sansone, aiutati dall’erborista Lorena, sono i protagonisti tuttofare di questo piccolo libro colorato, ideato da Gabriele Clima e Allegra Agliardi, e raccontano ben 37 formule per creare rimedi ecologici ed economici facili da realizzare e a prova di bambino.

Si parte dai detersivi, da quello in polvere alla candeggina che non è candeggina, fino al detersivo per la lavastoviglie e all’appretto per stirare. Si prosegue con gli spray antizanzare 100% naturali, assai utili in questa stagione, ai deodoranti per ambiente e al disgorgante ecologico per lavandini.

Per entrare poi nel magico mondo della vasca da bagno, il libro propone un sacco di formule divertenti e facili da realizzare con i bimbi per creare saponette colorate e profumate, lo shampoo solido e le famose “bombe” frizzanti per un bagno rilassante, come quelle che si trovano in commercio. E poi creme e un segreto per fare da soli la crema da barba personalizzata per il papà.

E infine Leo, Stefy e il cane Sansone raccontano un sacco di consigli utili per sperimentare insieme ai bambini come risolvere i piccoli problemi domestici quotidiani, come cattivi odori e padelle incrostate. Un modo, fra le altre cose, per mostrare loro che cosa succede a livello chimico se mescolo per esempio aceto e bicarbonato di sodio, o quanto ci mette una crema a solidificarsi.
Nella speranza – si legge – di un “contagio intelligente”.

@CristinaDaRold

Leggi anche: LIBRI – I consigli di OggiScienza per l’estate

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

Cristina Da Rold
Giornalista freelance e consulente nell'ambito della comunicazione digitale. Soprattutto in rete e soprattutto data-driven. Lavoro per la maggior parte su temi legati a salute, sanità, epidemiologia con particolare attenzione ai determinanti sociali della salute, alla prevenzione e al mancato accesso alle cure. Dal 2015 sono consulente social media per l'Ufficio italiano dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il mio blog: www.cristinadarold.com Twitter: @CristinaDaRold

3 Commenti

  1. Io abito in montagna ed ho un’azienda agricola: con mio marito ed i miei figli facciamo praticamente tutto in casa,dalle creme per il viso e corpo alla Nutella! É molto più economico,divertente e sano!!!!😊😊😊

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: