Perché opporsi al matrimonio tra persone dello stesso sesso?

L'obbligo reciproco di fedeltà tra i coniugi sembra essere il cuore della questione, anche secondo uno studio della University of California - Los Angeles

19165072846_06819ac040_z

Una ricerca ha messo in relazione l’opinione sui matrimoni omosessuali e l’atteggiamento nei confronti della sessualità. Crediti immagini: Elvert Barnes, Flickr

RICERCA – Quali sono le motivazioni di chi si oppone ai matrimoni tra persone dello stesso sesso? Dopo le ultime settimane trascorse a discutere e commentare il ddl Cirinnà e la sua sorte, una prima risposta dalla scienza arriva con lo studio della UCLA (University of California – Los Angeles) appena pubblicato su Psychological Science: “The political divide over same-sex marriage. Mating strategies in conflict?”. La conclusione è piuttosto incisiva: molti vedono nelle unioni tra uomini e tra donne omosessuali una minaccia per il proprio stile di vita, per il proprio matrimonio e per la sua stessa definizione e istituzione. Questo perché li considerano più promiscui e promiscue rispetto agli eterosessuali.

“Molte delle persone che si oppongono non sono a loro agio con il sesso casuale, perciò si sentono minacciate dalla promiscuità”, commenta in un comunicato il leader dello studio David Pinsof, che insieme alla collega Martie Haselton, senior author, ha coinvolto nell’indagine più di mille partecipanti, 523 uomini e 562 donne, il 27% dei quali contrario al matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Nella prima fase dell’indagine i due ricercatori hanno mostrato ai partecipanti delle immagini di coppie gay per valutare quanto le associassero a parole ed espressioni legate alla promiscuità. Entrambi erano consapevoli che spesso chi partecipa agli studi tende a rispondere quello che pensa sia “giusto”, anche se non è davvero la sua opinione. Proprio per evitare risultati falsati, il test è stato progettato in modo particolare.

Uomini e donne hanno guardato una serie di parole associate a due aggettivi/categoria, “promiscuo” (cui si riferivano espressioni quali sesso casuale, avventura di una notte) e “monogamo” (fedele, amorevole) insieme a immagini di coppie gay oppure eterosessuali. Il compito consisteva nell’associare le parole alle due categorie premendo un bottone, indicando anche che coppia c’era nelle fotografie. I ricercatori hanno misurato la rapidità di risposta. “Se ti risulta difficile non associare ‘gay’ a ‘promiscuo’ allora ti serve più tempo a rispondere quando ti trovi davanti l’associazione tra ‘gay’ e ‘monogamo’” spiega Haselton, e mentire su questo è difficile.

In una seconda fase i partecipanti dovevano dire, su una scala di 7 punti (molto d’accordo – totalmente contrario) quanto si riconoscevano in affermazioni come:

il matrimonio è tra un uomo e una donna

il matrimonio tra persone dello stesso sesso mina il significato della famiglia tradizionale

mi oppongo alla legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso

sostengo un divieto costituzionale al matrimonio tra persone dello stesso sesso

le coppie omosessuali dovrebbero avere gli stessi diritti legali di quelle eterosessuali per potersi sposare

il sesso senza amore è ok

posso facilmente immaginare di avere rapporti casuali con più partner ed essere a mio agio

Chi concordava di più con le ultime due sosteneva anche il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Il tempo di reazione nella prima fase e le risposte nella seconda raccontano una storia molto simile, ma per Pinsof la vera sfida era riuscire – tramite analisi statistica – a predire il supporto o la contrarietà dei partecipanti al matrimonio omosessuale in funzione di questi due elementi. In base alla scala a sette punti gli autori hanno potuto spiegare il 42,3% della variazione, e “nella ricerca psicologica arrivare a spiegare il 42% è un risultato enorme”, commenta Haselton.

Il timore di chi si oppone è che “i coniugi [dei matrimoni eterosessuali] abbiano più tentazioni che li spingono a tradire”, dice Pinsof. “La promiscuità non è una minaccia grave per le persone che sono più a loro agio con l’indipendenza economica delle donne, con il matrimonio in età più adulta e l’avere numerosi partner sessuali. Questo perché le donne non dipendono dagli uomini per il supporto finanziario”. A veder minacciato lo stile di vita sarebbero i più conservatori, legati ai tradizionali “ruoli di genere”, come la donna che antepone la famiglia alla carriera e l’uomo che guadagna per mantenere moglie e figli.

Dal ddl Cirinnà, non a caso, è stato tolto l’obbligo di fedeltà per le coppie omosessuali proprio perché considerato troppo simile al matrimonio eterosessuale. Ma pochi giorni fa un disegno di legge presentato dal PD (e sottoscritto da 11 senatori tra i quali la Cirinnà stessa) ha proposto di togliere dall’articolo 143 del Codice Civile il riferimento all’obbligo reciproco di fedeltà tra i coniugi anche per i matrimoni civili. Promiscuità e fedeltà nella coppia sembrano davvero essere al centro della questione, ma ora possiamo dirlo con dei primi dati alla mano.

@Eleonoraseeing

Leggi anche: Affinità bestiali, sesso e relazioni umane spiegati da quelle animali

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

Informazioni su Eleonora Degano (644 Articles)
Giornalista pubblicista, traduttrice, science writer. Collaboro con varie realtà tra le quali National Geographic Italia, OggiScienza, pagina99 e StartupItalia. Mi occupo principalmente di conservazione e zoologia, con un particolare interesse per etologia e cognizione animale. Su Twitter @Eleonoraseeing

7 Commenti su Perché opporsi al matrimonio tra persone dello stesso sesso?

  1. assurdo. Il fatto che due persone dello stesso sesso si possano sposare non impedisce a chi vuole seguire uno stile di vita “tradizionale” di seguirlo se lo sente confacente a sè. Quanto alla promiscuità, essa riguarda eterosessuali e omosessuali, esattamente come le relazioni stabili

    • MrHeisemberg 2 // 4 marzo 2016 alle 22:20 // Rispondi

      Esatto tra un po saremo noi eterosessuali ad essere discriminati , pazzesco.

      • veramente non sono d’accordo anzi ho detto che le tue paure non hanno ragione di essere

      • mr eisenberg // 7 marzo 2016 alle 21:19 //

        Mi sono espresso male va bhe volevo solo dire che l’ amore è amore , etero omo o bisessuale ha tutti i pregi e le trappole di ogni relazione.

  2. Ma più che altro è assurdo da parte di un eterosessuale pensare alla promiscuità come un fattore negativo. Ammesso e concesso che provino ribrezzo per una coppia omosessuale – per via della loro naturale indisposizione – non capisco come facciano ad essere così ipocriti da non rendersi conto che i primi rapporti ad essere infedeli sono proprio quelli tra uomo e donna. Un omosessuale (perlomeno la maggior parte) nella sua vita ha dovuto affrontare diverse difficoltà legate alla propria identità, ha imparato ad accettare se stesso dapprima per la sua sessualità e successivamente per tutto ciò che riguarda la sfera personale, grazie proprio al raggiungimento di determinate consapevolezze. Per cui indipendentemente dal fatto che io sia omosessuale o meno, sarei di parte ad accettare una società in cui il matrimonio esiste solo per obblighi e diritti civili: non dico di instaurare una società basata sul puttanesimo ma credo che essere tolleranti (ma consapevoli) in determinate situazioni sia necessario soprattutto se si implicano terze persone, ergo preferirei una relazione di circostanza ma avvolta da serenità ed esposta alla luce del sole, che una relazione ossessiva e ossessionante (e comunque di circostanza!) in cui molto spesso non ci si attiene alle proprie responsabilità e alle conseguenze delle proprie scelte.

  3. i rapporti etero possono essere monogami o promiscui quanto quelli omo

1 Trackback / Pingback

  1. IDAHOT 2016, 17 maggio è la Giornata mondiale contro omofobia – OggiScienza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: