La meraviglia della fisica quantistica

Le scatolette Quantum caricano sull'energia ambiente informazioni generate dal computer che la trasformano in frequenze battericide che disincrostano i tubi e fanno risparmiare carburante..

Quantistica dei campi biofotonici e elettrodinamica coerente: la base per il benessere e l’igienizzazione ambientale?

IL PARCO DELLE BUFALE – Alla custode del Parco è stato appena offerto un “dispositivo Quantum” venduto dalla Freebioenergy di Brisighella, insieme alle istruzioni per appenderlo su una parete. Nel caso sia stato pagato, la prestazione insoddisfacente e la confezione tuttora sigillata, basta rispedirlo al mittente con una speciale assicurazione e viene rimborsato da Atena, l’ente che detiene il conto corrente di Freebioenergy.

Come si fa a sapere se il dispositivo funziona senza aprire il pacco rientra, presume la custode, nel principio di “indeterminazione di Heisemberg” incorporato nella scatoletta insieme ad altri principi attualmente inediti di varie discipline scientifiche, mediche e umanistiche.

Basata su la teoria “quantistica dei campi” biofotonici, dell’elettrodinamica coerente i cui domini rifasano l’informazione dell’acqua in vassoio di plexiglas, della complessità olistica della bobina BAC e altre visioni alternative della realtà, la tecnologia Quantum sfrutta

fonti elettromagnetiche naturali (quali il campo geomagnetico statico, i modi stazionari di Schumann di risonanza ionosferica),

sic, allo scopo di

organizzare la fase dell’energia elettromagnetica già presente nell’ambiente a cui, la chimico-fisica dell’acqua è fortemente sensibile

La tecnologia riduce del 20-30% la tensione superficiale dell’acqua e il consumo di detersivi, scioglie calcare, melma e biofilm, abbassa la carica batterica, per esempio negli studi dentistici migliorando

il benessere e l’igienizzazione ambientale, attraverso la ionizzazione negativa dell’aria e l’armonizzazione di tutte le perturbazioni magnetiche (geopatie) naturali

e negli ospedali

grazie all’intensa collaborazione creatasi di tra l’area di Ricerca & viluppo di Freebioenergy e il Servizio di Igiene ospedaliera della Struttura Complessa di Igiene e Medicina Preventiva dell’AO dell ‘Università di Sassari, responsabile Prof.ssa Mura

Nel frattempo “eleva la qualità dell’ambiente” come dimostra la crescita comparata di due cipolle in presenza o meno del dispositivo, che non emette alcun tipo di radiazione né consuma elettricità.

Il dispositivo funziona senza toccare l’acqua e opera ambientalmente su volumi grandi (fino a 900 mila metri cubi di sfera), è sufficiente che l’acqua sia in moto per alcuni secondi, così da facilitare il ri-arrangiamento elettronico.

Nelle applicazioni agricole e urbane, il raggio d’azione copre un ettaro.

Un altro effetto importante è l’aumento della cedibilità elettronica da parte dei domini coerenti dell’acqua così da aumentarne il suo potere riducente. Questo, dalle nostre attuali indagini, risulta essere ciò che permette la riduzione elettro-chimica degli ioni metallici in soluzione, come il Ferro (o altri), ottenendo lo schiarimento di acque ferruginose naturali (rosse, marroni o gialle) o antropiche (nere).

Freebioenergy cerca venditori per dispositivi che

spaziano ora in diversi ambiti: Domestico, Industriale, Strutture ricettive e Ospedaliero, Agricoltura e Florovivaismo, Mondo Animale e fino…

Quiz riservato ai lettori di nome Leopoldo e non (1)

Fino a?

Al tubo Dukic!

Bravissimi:

… alle applicazione sulle Automobili per ridurre i consumi e abbattere notevolmente le emissioni di CO2, attraverso l’energizzazione del carburante.

Ormai Freebioenergy svolge attività di “Ricerca & viluppo” anche presso istituzioni pubbliche:

Dal 2013 sono attive collaborazioni con alcune Università italiane e il CNR-ISPA [non per le cipolle, ndr]. Dopo due anni di sperimentazioni, in essere su ospedali e policlinici, dei nostri dispositivi Quantum per il trattamento delle cariche batteriche nell’acqua degli impianti, stanno giungendo le prime pubblicazioni e relazioni presentate a congressi nazionali ed internazionali.

Ad oggi sono giunte su You Tube la relazione di Luigi Vantangoli, “ricercatore e imprenditore”, titolare di Atena-Freebioenergy, specializzato in radiestesia dell’acqua memorizzata, nel prosciugare facciate umide con l’energia elettromagnetica e gravitazionale e frequenze radioniche.

Come spiega il “ricercatore indipendente” Paolo Renati, un Quantum trasferisce informazione – prodotta al computer – alle forze intrappolate dal campo geo-elettromagnetico: “energia cosmica di fondo”, dei neutrini (omissis), “energia del vuoto… come dice Corbucci”, il celebre inventore della medicina tachionica. Non serve alcuna energia per il trasferimento, un Quantum essendo quantistico agisce di per sé sulla “struttura nanometrica” e “macromolecolare” dell’acqua e la modifica.

Così come la modifica “lo sguardo”, per lo meno quello del signor Vantangoli secondo il quale

è tutto vero, suffragato da centinaia di pubblicazioni scientifiche internazionali e da migliaia di installazioni.

Purtroppo nessuna pubblicazione riguardante la tecnologia Quantum figura nella bibliografia aziendale. La custode ha pertanto chiesto alla prof. Mura, direttrice sanitaria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Sassari, di indicarle per favore dove trovare dati sugli esperimenti compiuti nell’ospedale. Ha fatto la stessa richiesta al dott. Logrieco, direttore dell’Istituto di Scienza delle Produzioni Alimentari, per i kiwi “quantizzati”, più ricchi di vitamina C e a più lunga conservazione dei kiwi non quantizzati.

Conta di studiare tutto quello che non mancherà di pervenirle anche per superare, nelle parole del signor Vantangoli,

quella paura atavica, insita nell’essere umano, che è la paura del cambiamento

Ringrazia anche per l’invito a incontrarlo a Brisighella, ma è terrorizzata all’idea che lo sguardo di lui modifichi la struttura dell’H2O di lei. Non sarà granché, ma la povera tapina ci è affezionata.

*

Nota 1.

Il signor Vantangoli ha aggiunto

Per sua conoscenza e per onore di cronaca: noi con il tubo Tucker non c’entriamo nulla ma il tribunale di Milano nell’ultima sentenza ha dichiarato che la tecnologia Tucker ha una sua validità scientifica che nulla ha che vedere con le traversie giudiziali del titolare e dell’azienda medesima.

“È tutto vero”. Nell’ultima sentenza, la Corte di Cassazione di Roma scrive:

La pressoché assoluta inutilità del dispositivo deve ritenersi dato ormai pacificamente acquisito al processo… è di fatto miseramente fallito nei suoi impieghi pratici … Agli effetti civili va riaffermata la virtuale responsabilità di tutti i ricorrenti tanto per il reato associativo che per i reati di truffa.

Leggi anche: La pubblicità ingannevole dell’integratore ad azione mirata contro i tumori

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.

12 Commenti su La meraviglia della fisica quantistica

  1. L’ha ribloggato su bUFOle & Co.e ha commentato:
    Bioenergetica quantistica!!!! Mica pizza e fichi!

  2. mi si dice che la Pfizer è molto preoccupata. Io l’ho messo sotto le coperte e posso dire che WOW !!

  3. Ah quante cose fanno i quanti….

  4. Ricorrenti – le bufale bio/quanto/cavito/fuffiche: non ce ne libereremo mai…

  5. Scopro tristemente che la mia ignoranza è infinitamente maggiore di quanto sospettassi: non sapevo nemmeno che esistessero i Tubi Tucker!
    Però una domanda mi sorge spontanea: con la scatoletta Quantum sarà possibile almeno neutralizzare gli effetti delle scie chimiche?
    Resto in angosciosa attesa di una risposta…

  6. Luca,
    con la scatoletta Quantum sarà possibile almeno neutralizzare gli effetti delle scie chimiche?
    per ora non sembra, ma li neutralizzano le rotelle in cemento Portland da spargere “nei tribunali, nelle fontane, nei monti, nei laghi, nei fiumi”, messe a punto dagli inventori della bobina BAC – trova il link nell’articolo sopra.

  7. Eh già, cosa non si fa per una marchetta, non è vero “prof” Leopoldo?

  8. cosa non si fa per una marchetta

    Se non lo sa il carneade – ci inchiniamo al massimo esperto di marchette…

  9. Ragazzi. Un giorno (forse) capirete che le Vostre lauree messe in bella evidenza nei Vostri studi, sono soltanto pezzi di carta pessima anche per pulirsi il cu…bo e, sarà inutile tornare nei banchi di scuola perché li possono soltanto insegnarci a leggere e scrivere.
    La fisica quantistica riempie la bocca di eminenti professori che, visto che nessuno conosce la materia (neanche loro) possono raccontare tutte le balle che vogliono.
    Altrimenti non si spiegherebbe perché a partire da Archimede, passare da Fibonacci e finire a Garbvoi. Con i loro numeri guaritori che, non guariscono nessuno. In realtà Questi eminenti personaggi hanno tutti inventato la carrozzeria ma, nessuno ha mai pensato neanche lontanamente al motore. Inoltre hanno tutti scritto centinaia di stringhe per guarire l’alluce piuttosto che il mignolo. La fisica quantistica con la sua numerologia che lavora sul DNA, guarisce tutto l’organismo nel suo insieme, e allora? Forse che i DNA sono tutti uguali?
    Inoltre. I numeri scritti su carta, sono numeri morti.
    I programmi devono essere personalizzati per ciascun individuo e i numeri devono VIBRARE.
    La notizia che non vi piacerà è che per fare tutto questo, non serve nessun titolo accademico ma, soltanto un CUORE collegato con l’UNIVERSO.
    Anche in questa festa il problema non poteva mancare.
    Programma personalizzato vuol dire che per questo pianeta servono circa sei miliardi di programmi con relativo dispositivo.
    Abbiamo parlato di guarigione che è sicuramente la cosa più importante ma, con la fisica quantistica, tanto per portare un piccolo esempio, possiamo lanciare un segnale e in una frazione di secondo attraversa tutto il cosmo decine di miliardi di volte e, questo è solo il principio.

8 Trackbacks / Pingbacks

  1. La meraviglia della fisica quantistica – OggiScienza | HyperHouse
  2. La meraviglia della fisica quantistica – II – OggiScienza
  3. Maglieria intima e copri-bottiglie per modificare l’acqua delle nostre cellule – OggiScienza
  4. L'acqua come veicolo d'informazione | Bufale un tanto al chilo
  5. Orti paramagnetici bioattivi e nutraceutici – OggiScienza
  6. Follow up - Ocasapiens - Blog - Repubblica.it
  7. Diploma da ciarlatano vendesi 1850 euro più IVA – OggiScienza
  8. La favola etico-quantistica della piramide Lemuriana – OggiScienza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: