venerdì, Aprile 26, 2019
LIBRI

Premio Galileo 2019, si comincia

Svelata la cinquina dei finalisti del premio dedicato ai libri di divulgazione scientifica.

Neanche il tempo di dimenticare la finale del festival di Sanremo, ed ecco che arriva una nuova sfida. Questa volta a contendersi il premio del migliore non sono dei cantanti, ma degli scrittori. E il campo in cui si sfidano è quello dei libri di divulgazione scientifica. Il palcoscenico non è quello dell’Ariston, ma quello del Palazzo della Ragione di Padova. E il direttore artistico non è Claudio Baglioni, ma la senatrice a vita e scienziata Elena Cattaneo. Stiamo parlando del Premio Galileo 2019.

Giunto alla sua tredicesima edizione, il premio va al miglior saggio in italiano uscito negli ultimi due anni. Una giuria di esperti (giornalisti e scienziati) ha valutato una lunga lista di proposte ed espresso le proprie preferenze. Gli argomenti spaziavano dalla genetica al cambiamento climatico, dallo spazio alle formiche, dalla botanica ai grandi uomini e donne di scienza. Ogni giurato ha espresso le proprie preferenze, fino ad arrivare a cinque titoli che hanno raccolto più consensi:

Come lo scorso anno Bollati Boringhieri, Raffaello Cortina e Codice Edizioni portano almeno un libro in finale, mentre Carocci editore torna nella cinquina dopo una pausa di un anno. Grande ritorno, invece, per Mondadori, che non arrivava in finale dal 2013.

Comincia ora la fase successiva del premio: la selezione della giuria popolare. La giuria sarà composta da due parti: cento studenti universitari, scelti tra coloro che si saranno candidati entro il 28 febbraio tramite il sito, e una selezione di studenti delle scuole superiori di Padova e dintorni. Il pubblico, invece, potrà conoscere gli autori e le loro opere il prossimo 9 maggio, quando si terrà una presentazione pubblica a Padova. Il giorno successivo, venerdì 10 maggio, sarà proclamato il vincitore di quest’anno.

Su OggiScienza analizzeremo tutte le opere in finale, ma nel frattempo possiamo vederne una prima descrizione attraverso un breve video.


Segui Claudio Dutto su Twitter

Leggi anche: Te lo legge l’autore: i finalisti del Premio Galileo 2018

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

claudio dutto
Redattore di libri scolastici, appassionato di saggi scientifici e autore di podcast per diletto. Su twitter sono @claudio_dutto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: