giovedì, Agosto 5, 2021

archiveornamenti

ricerca

Ornamenti da Neanderthal

"Se si potesse reincarnare un Neandertal e porlo nella metropolitana di New York, opportunamente lavato, sbarbato e modernamente vestito, si dubita che potrebbe attrarre attenzione". Scriveva così William Straus, famoso anatomista e paleontologo statunitense della Johns Hopkins University vissuto nel secolo scorso, per mettere in evidenza le affinità, anziché le differenze, tra l'uomo moderno e i suoi cugini più prossimi. L'immagine usata da Straus è emblematica nel sottolineare l'erroneità della collaudata idea che gli uomini di Neanderthal fossero estremamente rozzi e con capacità cognitive molto limitate.

Un antico gioiello dallo spazio

La più antica testimonianza di un oggetto di ferro nella storia egizia rivelerebbe un’origine celeste. No, nessuna traccia di alieni però. Il materiale con cui è stato costruito l’ornamento sembra infatti provenire da un meteorite, secondo le nuove analisi di un gruppo di ricerca britannico, recentemente pubblicate sulla rivista Meteoritics & Planetary Science.

Paleolitico chic

Una ricerca di EUCORES ritrova in Marocco collane fatte con gusci di conchiglia, risalenti a circa 80.000 anni fa