domenica, Luglio 5, 2020

archivePOLITICA

Iraq e Ogm

Nei dispacci delle ambasciate statunitensi ottenuti attraverso WikiLeaks, The Guardian ha trovato che la coltivazione di Ogm all'estero è ritenuta...

La città della Pazzia

POLITICA - «La follia è una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia, invece incarica una scienza, la psichiatria, di tradurre la follia in malattia allo scopo di eliminarla. Il manicomio ha qui la sua ragion d'essere» Parole di Franco Basaglia (1924-1980). Dal quale prende il nome la legge 180 del 13 maggio 1978 che in Italia sancisce la chiusura dei manicomi, regolamentando il trattamento sanitario obbligatorio. Manicomi intesi, nella testa di Basaglia, come ideologia sociale di costrizione. Riuscì a provare che esisteva un modo diverso di stare vicino alle persone.

Tempo di valutazione

POLITICA - Assessment Time è il titolo dell'editoriale di Nature sulla 'riforma Gelmini', che dopo plausi e critiche conclude: Gli italiani sono abituati a riforme che suonano bene, come il tentativo di migliorare i sistema dei concorsi, e che non riescono a cambiare la situazione (...) Ma questa legge ha una forte possibilità di renderla diversa e migliore. Per il suo successo è cruciale che il governo realizzi presto l'Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR). Dopotutto è stata fondata per legge nel febbraio scorso. Ora gli scienziati italiani devono vederla costruita in mattoni e cemento. Il sistema ha bisogno di più soldi, ma questi soldi vanno legati ai risultati. Un'ANVUR funzionante mostrerebbe che l'Italia ha avviato il proprio sistema universitario verso una riforma vera.

Un segnale sbagliato

POLITICA - Il governo del Lazio ha deciso di abrogare la legge regionale n. 22 del 18 aprile 1988 che sovvenziona l'Osservatorio astronomico regionale di Campo Catino con 40-50 mila euro all'anno. Diretto dall'avvocato Mario Di Sora, l'osservatorio produce dati che servono ai centri di ricerca italiani e stranieri per monitorare gli asteroidi la cui orbita rischia di incrociare quella terrestre. E' famoso perché i suoi volontari hanno fatto scoperte - 35 corpi celesti minori, 6 pianeti extrasolari, il diametro di Caronte misurato in collaborazione e su richiesta della NASA - che hanno pubblicato su riviste come Science, Nature o l'Astrophysical Journal.

Università e ricerca col fiato sospeso

NOTIZIE - “Questa riforma non la vuole nessuno.” A parlare è Massimiliano Tabusi, ricercatore dell’Università per stranieri di Siena, raggiunto qualche minuto fa sul tetto di Fontanella Borghese, proprio nel momento in cui insieme a una delegazione della Rete29aprile (di cui fa parte) si accinge a muoversi per raggiungere il corteo che si muoverà verso Piazza Montecitorio. “Gli unici a volerla ancora sono quelli del PdL, per potersi fregiare di aver fatto una grande riforma.” Cosa succederà oggi? “Oggi alla Camera dei deputati ci sarà il voto finale sulla riforma, ma anche in caso venisse approvata, dovrà comunque passare nuovamente al Senato per diventare legge dello Stato,” spiega Tabusi. “C’è un altra possibilità però: la stessa Gelmini ha detto che se verranno presentati emendamenti troppo grossi, che dovessero sconvolgere l’assetto della legge, la ritirerà.”

Spontanei e arrabbiati

POLITICA - La parola d'ordine è spontaneità. La protesta di studenti, ricercatori professori contro il “decreto Gelmini” di riforma universitaria che prevede tagli finanziari pesantissimi dilaga in tutta Italia al tam tam di sms e social network.

Mal comune mezzo gaudio?

POLITICA - Il governo austriaco ha deciso di interrompere i finanziamenti all'Erwin Shrödinger Institute di Vienna a partire da gennaio 2011. Un appello a sostegno di questa prestigiosa istituzione.

Settimana dell’Open Access

POLITICA - Nel 2004 nascevano le prime riviste della Public Library of Science in accesso aperto, gratuite per chi le legge e a pagamento per chi ci scrive. L'obiezione era che rischiavano di pubblicare ricerche scadenti "per fare cassa". Oggi la qualità non pare aver sofferto e l'indipendenza dalla pubblicità consente per esempio al mensile Neglected Tropical Diseases di esistere, anche se ha tuttora bisogno di essere sovvenzionato della fondazione americana Betty e Gordon Moore. Da fuori, il vantaggio di Neglected Tropical Diseases è ovvio: anche nei paesi più poveri, gli addetti alla sanità possono scaricare da internet gli articoli di cui hanno bisogno. Ma per i ricercatori il vantaggio qual è?
1 4 5 6 7 8 10
Page 6 of 10