storia

Esternazione sciovinista

IL PARCO DELLE BUFALE - Anche il Corriere della Sera ha riferito della bella sorpresa, per i climatologi, uscita dagli Archivi nazionali di Fontainebleau, Francia. L'articolo riservava ulteriori sorprese. Quanto a storia del clima, noi francesi non arriviamo alla caviglia dei britannici e la cosa un po' ci pesa. Hanno i registri dei Lloyds di Londra e della Compagnia delle Indie, le osservazioni affidate ai diari dai reverendi anglicani che a Cambridge e Oxford avevano studiato "filosofia naturale", quattrocento anni di documentazione. Noi invece, alla Rivoluzione abbiamo fatto degli archivi di nobili ed ecclesiastici. Ma abbiamo appena ricuperato un paio di secoli. Nello scantinato di un edificio "ereditato dalla NATO" e chiuso dal 2005 per i lavori di bonifica dell’amianto, sono appena stati ritrovati 6.300 faldoni pieno di annotazioni affascinanti. Tra questi, scrive la collega del Corriere [...]

11 gennaio 2012 // 1 Commento

Il freddo che cacciò i vichinghi

LA VOCE DEL MASTER - Uno studio, condotto da un gruppo di ricercatori capeggiato da Sofia Ribeiro dell’Università di Copenhagen e pubblicato su Boreas, ha permesso di ricostruire il clima di un’area della costa occidentale della Groenlandia, negli ultimi 1500 anni. La ricostruzione del paleoclima, ottenuta grazie all’analisi dei fossili di microorganismi (dinoflagellati) e pollini contenuti nei sedimenti marini davanti alla baia di Disko ha permesso di approfondire la conoscenza del clima di questa regione, fornendo un contributo agli studi storici. I dati climatici ottenuti, possono infatti aiutare gli storici a capire come mai, attorno al 1350 d. C., i vichinghi che vivevano in questa zona l’abbiano definitivamente abbandonata. La Disko Bay si trova sulla costa occidentale della Groenlandia, è una grande baia lunga 150 km e ampia 100, frequentata e amata dai turisti delle regioni estreme. [...]

24 giugno 2011 // 2 Commenti

150 anni di elettromagnetismo

STORIA - Nel marzo del 1861, James Clerk Maxwell, uno di più grandi fisici di tutti i tempi, pubblicava sulla rivista Philosophical Magazine le equazioni diventate poi famose con il suo nome che descrivono l’elettricità, il magnetismo e la luce come espressioni dello stesso fenomeno. [...]

30 marzo 2011 // 1 Commento

10:23 – Omeopatia: le basi

OMEOPATIA - L’omeopatia deve la sua nascita al medico tedesco Samuel Hahnemann (1755 – 1843), il quale, traducendo un’opera del medico e chimico scozzese William Cullen, è colpito da ciò che legge sulle proprietà della corteccia di China, importata dal Perù il secolo precedente e presentata – giustamente – come arma eccellente contro le febbri malariche. [continua a leggere su Queryonline] [...]

7 febbraio 2011 // 1 Commento

L’atomo di Rutherford compie cent’anni

STORIA - I britannici ci vedono un plumcake, i francesi un far bretone. In Italia, invece, dicono abbia una spiccata somiglianza con un panettone. Comunque lo si veda, il primo modello dell'atomo descritto dal britannico Joseph John Thomson (1856-1940) sembra sbizzarrire l'interesse degli appassionati di pasticceria. E a ragione: perché difficilmente si sarebbero trovati esempi migliori per illustrare un modello composto da un certo numero di elettroni (l'uvetta) spazialmente localizzati, immersi in una distribuzione di carica positiva diffusa (l'impasto lievitato). [...]

14 gennaio 2011 // 3 Commenti

5 anni di comunicazione della scienza

17 novembre 2005: primo giorno di attività di Sissa Medialab, l’editore di OggiScienza, fondata il giorno prima in uno studio di un notaio triestino. Compiamo dunque cinque anni, e desideriamo condividere questa tappa con i nostri lettori che ringraziamo per i contributi, i commenti e i suggerimenti che fanno di questa testata un ambiente libero e stimolante. [...]

17 novembre 2010 // 5 Commenti

Ritorno al Futuro, ovvero archeologia 2.0

L'archeologia progredisce anche grazie alle risorse informatiche. In Italia il gruppo LIAAM (Laboratorio di Informatica Applicata all’Archeologia Medievale) del dipartimento di archeologia dell'università di Siena è all'avanguardia in questo, e utilizza anche i social networking per raccogliere e elaborare i dati. [...]

27 ottobre 2010 // 1 Commento