CRONACA

Fine delle trasmissioni, sul serio

NOTIZIE – Spirit, di nome e di fatto a questo punto. Kaput. Ieri la NASA ha annunciato che basta, non ci saranno più tentativi di contatto con il rover marziano a partire dal 25 maggio prossimo. L’ultimo segno di vita Spirit l’ha dato il 22 marzo 2010. Poi più niente. Era danneggiato e non riusciva più a spostarsi e secondo gli scienziati questa inattività lo ha reso vulnerabile alle basse temperature dell’inverno marziano. I tecnici speravano si riprendesse all’arrivo della primavera, ma così non è stato.

Ormai il silenzio dura da troppo tempo e la NASA, come già abbondantemente avvertito, non vede più il motivo di investire risorse su quella che sembra un’impresa disperata. Il piccolo Spirit, come già Pathfinder prima di lui, ha finito la sua missione, comunque durata ben più di quello che la missione originale aveva previsto. Il compito di esplorare il Pianeta rosso ora rimane tutto al fratello gemello di Spirit, Opportunity, che invece continua a godere di ottima salute. Bye bye Spirit.

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

4 Commenti

  1. resterà per sempre nei nostri cuori! Precario a contratto per 90 gg, ha lavorato come una bestia per anni. Ma Opportunity continua a andare forte, 80-100 metri al giorno, che le robottine siano più robuste dei…
    Come non detto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: