CRONACAULISSE

Nuovo allarme meteo a Genova e in tutta la Liguria

ATTENZIONE! La Protezione civile Ligure ci risponde così: per le emergenze bisogna chiamare il numero del Centro Operativo Avanzato istituito dal comune stesso per questa situazione – 800177797

CRONACA – Nel momento in cui scriviamo, Genova (e tutta la Liguria) sono nuovamente sotto un nubifragio. Solo la settimana scorsa le piogge hanno messo a dura prova il territorio, riducendo in ginocchio diversi comuni al confine fra Liguria e Toscana. La situazione è nuovamente allarmante e anche la stessa Genova si trova ora sotto una pioggia torrenziale. La Protezione civile ha lanciato un allarme massimo per le prossime 48, e pare che le scuole resteranno chiuse nel capoluogo ligure.

Non sarà solo la pioggia a rappresentare un pericolo, pare infatti che saranno possibili raffiche di vento molto forti e mareggiate. La preoccupazione maggiore è rivolta ovviamente verso levante, dove i comuni sono già stati duramente colpiti. La precipitazione prevista diffusa da Centro Funzionale MeteoIdrologico di Arpal è di 30-70mm/24h nelle giornata di venerdì in aumento fino a 90mm/24h sabato. come vedete dalla mappa qui l’allarme è a livello 2 (il massimo) in tutte le province liguri.

Per chi fosse in zona se avete notizie importanti usate pure il nostro blog o la pagina di Facebook. Incrociamo le dita e ci auguriamo che non avvenga nulla di grave. La galleria di immagini che vedete sopra è stata postata qualche minuto fa da Giacomo Manca sulla sua pagina di facebook (lo ringraziamo per la testimonianza).

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

15 Commenti

  1. Scusate mio marito è bloccato davanti alla piscina di Albaro…. cosa conviene fare, la macchina non va più ed i taxi dicono che non possono andare a prenderlo

    1. Stiamo contattando la protezione civile ligure. Spero che mi possano dare un numero per le emergenze da pubblicare per tutti

    2. Al numero ufficiale sul sito della protezione civile ligure non risponde nessuno. Tentiamo altre vie

    1. noi purtroppo siamo solo giornalisti (e nemmeno in zona), quindi non riusciamo a dare queste informazioni. Stiamo tenntando di contattare la protezione civile (e si sta rivelando un’impresa ardua) per darvi qualche contatto di riferimento. Intanto se qualche lettore fosse in zona forse può aiutare.

  2. Le strade non sono messe malissimo, ma a Foce (io lavoro lì) c’è tantissima acqua che sta invandendo sempre di più gli scantinati..
    Chi è della zona deve assolutamente stare in casa. A Brignole i treni hanno grossi problemi di ritardo e NON proseguono per Principe.

  3. ATTENZIONE!
    La Protezione civile Ligure ci risponde così: per le emergenze bisogna chiamare il numero del Centro Operativo Avanzato istituito dal comune stesso per questa situazione

    800177797

  4. 5 vittime :due donne e due bambini!complimenti per aver deciso di lasciar aperte le scuole.da fereggino ci sono ben 3 scuole ! forse meno vittime le avremmo avute!

  5. Per cautela, non ho ancora potuto confermare la voce: salite ai piani alti se abitate nella zona della foce del fiume. Alcune fonti dicono che è stato diramato un allarme di onda di piena in arrivo (era per le 16 e 30 a dire il vero, ma ho potuto leggere solo ora). Salire un po’ non costa nulla. Inutile dire di evitare le strade, immagino che nessuno si azzardi a fare passeggiate. In ogni caso, evitate.

  6. Ma danni e morti che non trovano significato, possibile che voi genovesi non andiate nelle stanze del potere a buttare dalla finestra quella massa grigia che per decenni ha ridotto il vostro territorio in una discarica di cemento?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: