CRONACAULISSE

Il primo dinosauro piumato americano

CRONACA – Un branco di dinosauri simili a struzzi fugge alla disperata dall’attacco di un T-Rex, scagliato a grande velocità. È una delle scene topiche del kolossal Jurassic Park: i protagonisti si trovano proprio nel mezzo della battuta di caccia, e riescono a salvarsi solo per un pelo. La scena, per quanto spettacolare, a quasi vent’anni di distanza appare infatti scientificamente poco verosimile. Fino a poco tempo fa, era solo il comportamento del T-Rex a far discutere. Secondo le ultime interpretazioni, questo gigante, per quanto avesse un aspetto temibile, non era affatto uno spietato predatore, ma più probabilmente uno spazzino. La costituzione scheletrica degli arti posteriori porterebbe infatti a ritenere che una creatura di una tale stazza fosse inadatta a compiere inseguimenti a gran velocità.

A questo dubbio, ormai ben noto, se ne aggiunge ora uno inedito, per colpa di una recentissima scoperta paleontologica.

I paleontologi Darla Zelenitsky dell’Università di Calgary e François Therrien del Royal Tyrrell Museum of Palaeontology hanno trovato in tre esemplari fossili di Ornithomimus, risalenti a circa 75 milioni di anni fa,tracce della presenza di un piumaggio e di strutture simili ad ali. La scoperta è stata appena pubblicata su Science.

I dinosauri da loro studiati appartengono alla famiglia degli ornitomimidi, letteralmente “imitatori di uccelli”: sono gli stessi della scena di Jurassic Park, rappresentati dagli autori nella tradizionale veste di rettili ricoperti da squame.

La scoperta di dinosauri piumati non è, di per sé, nuova, ma la grande novità risiede nel luogo in cui sono stati ritrovati.

I tre esemplari provengono infatti dalla storica regione fossilifera dell’Alberta, in Canada, dove nessun dinosauro con tracce di piume era mai stato scoperto. Non solo. Tracce di penne, piume e ali non sono mai state osservate sinora in migliaia di resti di dinosauri trovati in tutto il continente americano, e in generale in tutto l’emisfero occidentale. Ma l’importanza della scoperta non finisce qui. Numerosi dinosauri piumati sono stati trovati in Cina, in particolare nei fossil-lagerstaette (siti fossiliferi con condizioni di conservazione eccezionali) della provincia del Liaoning, ma tra questi nessuno appartiene agli ornitomimidi. La nuova scoperta ci permette però di ipotizzare che, con ogni probabilità, non solo Ornithomimus, ma tutti i membri degli ornitomimidi erano ricoperti da un piumaggio.

Crediti immagine: Sebastian Bergmann

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: