MULTIMEDIAULISSE

Rosetta: verso la cometa e oltre

Rosetta

MULTIMEDIA – È notizia di questi giorni che anche il terzo step della grande manovra di avvicinamento della sonda Rosetta alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko è riuscito, aprendo quella che sarà l’ultima fase della vita di questa sonda, la cui missione si concluderà con lo scadere del 2015. Entro il 6 agosto prossimo infatti la sonda dell’Esa (Agenzia Spaziale Europea) completerà tutte e dieci le manovre necessarie per avvicinarsi definitivamente alla cometa, seguendola poi nel suo percorso verso il Sole.

Lanciata nel 2004 e “risvegliata” lo scorso gennaio dopo quasi tre anni di ibernazione, finalmente Rosetta raggiungerà il suo scopo originario, ovvero studiare da vicino la Cometa Churyumov-Gerasimenko, della famiglia delle comete di Giove e svelare i segreti di questo misterioso mini’ mondo ghiacciato.

Durante un viaggio tortuoso lungo dieci anni attraverso il Sistema Solare, Rosetta ha attraversato la cintura di asteroidi e ha viaggiato nello spazio profondo, coprendo più di cinque volte la distanza della Terra dal Sole, fino a raggiungere proprio in questi mesi la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, sulla cui superficie Rosetta rilascerà un piccolo lander per l’esplorazione.

Seguendo la cometa, Rosetta raggiungerà il dominio del Sole per poi proseguire il suo viaggio fuori del Sistema Solare interno, viaggio che rappresenterà la conclusione della missione di Rosetta, prevista a dicembre 2015.

Qui di seguito la timeline che racconta le tappe principali della missione di Rosetta, quelle passate e quelle future.

Schermata 06-2456820 alle 15.13.45

Credits

Immagine di apertura: IanShazell, Wikimedia Commons

Space images ESA: http://www.esa.int/spaceinimages/Missions/Rosetta/(class)/image

Wikipedia Commons: http://it.wikipedia.org/wiki/Sole#mediaviewer/File:The_Sun_by_the_Atmospheric_Imaging_Assembly_of_NASA%27s_Solar_Dynamics_Observatory_-_20100819.jpg

http://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Rosetta_(spacecraft)?uselang=it#mediaviewer/File:Rosetta_fly-by.jpg

Cristina Da Rold
Giornalista freelance e consulente nell'ambito della comunicazione digitale. Soprattutto in rete e soprattutto data-driven. Lavoro per la maggior parte su temi legati a salute, sanità, epidemiologia con particolare attenzione ai determinanti sociali della salute, alla prevenzione e al mancato accesso alle cure. Dal 2015 sono consulente social media per l'Ufficio italiano dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il mio blog: www.cristinadarold.com Twitter: @CristinaDaRold

8 Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: