CULTURAULISSE

LIBRI – I consigli di OggiScienza per l’estate

Dalla fisica alla musica, passando per la storia della scienza e le bufale che ci portiamo in tavola. Ecco i nostri suggerimenti

8605398994_73b6bc03e2_z
LIBRI – Forse oggi, nell’epoca degli e-reader, viviamo in maniera meno angosciosa la scelta di che cosa includere nella famosa “borsa di libri” da portarci in vacanza. Non è però solo una questione di spazio: l’estate è sempre troppo corta rispetto alla lista di libri che vorremmo leggere. In apertura dell’estate OggiScienza vi propone qualche piccolo consiglio di lettura estiva (senza alcuna pretesa di esaustività) ripercorrendo le novità degli ultimi mesi, da aggiungere alle segnalazioni che abbiamo proposto a Natale.

La nuova rivoluzione delle macchine
La domanda circa se e come le macchine ci soppianteranno è tutt’altro che nuova, ma c’è bisogno di approcci nuovi al problema, specie dal punto di vista sociologico. In La nuova rivoluzione delle macchine (Feltrinelli), i due economisti del MIT Erik Brynjolfsson e Andrew McAfee ragionano su quali saranno i benefici e i punti critici dell’introduzione via via sempre più massiccia delle macchine nella nostra vita quotidiana, una dinamica che essi stessi definiscono rivoluzionaria, ma non per questo ingestibile da parte di noi esseri umani.

I numeri ci somigliano
Questo non è un libro solo per chi ama i numeri, ma anche per coloro ai quali piace guardare dietro le cose e scoprirne i meccanismi reconditi. Capire per esempio come una legge matematica può cambiarci la vita o quali sono le ragioni dietro a una fissazione per un determinato numero. L’ennesimo libro intrigante e divertente di un autore molto conosciuto, Alex Bellos, scrittore inglese che nel 2012 è risultato vincitore del Premio Letterario Galileo, con ll meraviglioso mondo dei numeri.

Da te solo a tutto il mondo
Da te solo a tutto il mondo è invece il nuovo libro di Jared Diamond, il noto scrittore e ornitologo già vincitore del Premio Pulitzer. Ancora una volta Diamond ci guida all’interno delle principali domande che riguardano la storia del mondo e il suo futuro, fra prospettive di crescita, disuguaglianze e pericoli.

La scelta. Perché spetta a noi decidere come morire
Per chi interpreta l’estate non come un momento per svagarsi, ma come un’occasione per fermarsi e riflettere su questioni complesse, questo è il libro giusto. La scelta (Sperling & Kupfler) è scritto da Giuseppe Remuzzi, medico e scrittore italiano, che in quest’opera prende una posizione netta circa il diritto di ognuno di noi di decidere in che modo porre fine alla nostra vita. Un tema delicato affrontato sapientemente da chi la medicina la vive da vicino da molti anni.

Contro natura
Una coppia di professionisti di prim’ordine quella formata da Dario Bressanini e Beatrice Mautino, che affronta il tema sempre tanto discusso delle false verità che ci portiamo con noi quando ci mettiamo a tavola. Contro Natura, sottotitolo Dagli OGM al “bio”, falsi allarmi e verità nascoste del cibo che portiamo in tavola (Rizzoli), raccoglie uno per uno tutti gli allarmi poco fondati e gli erronei luoghi comuni che popolano le nostre scelte.

Pianeta acustico
Per gli appassionati della meccanica della musica invece Oggiscienza vi consiglia Pianeta Acustico (Edizioni Dedalo) dell’ingegnere acustico inglese Trevor Cox, che raccoglie tutti quei suoni che normalmente consideriamo “rumore” ma che invece, se adeguatamente indagati, si rivelano veri e propri scrigni di tesori. Un viaggio che ci porta in giro per il mondo, dalla Francia alla California, passando per il deserto.

La scienza in trincea
Nel centenario dell’entrata in guerra dell’Italia nel 1915, non poteva mancare in questa nostra lista di consigli uno spunto per gli appassionati di storia. La scienza in trincea (Raffaello Cortina) di Angelo Guerrraglio ripercorre la vita di molti scienziati dell’epoca e di come il loro lavoro si sia intrecciato con le maglie della Storia.

spaghetti robot
Gli appassionati di nuove tecnologie e più in generale di innovazione non potranno che apprezzare Spaghetti Robot (Codice) il nuovo libro di Riccardo Oldani, noto comunicatore scientifico, una ventata di positività che racconta la ricerca meno conosciuta, le numerose eccellenze italiane nel settore della robotica, fra robot tuttofare e altri in grado addirittura di intervenire nei processi sanitari.

Galileo e Harry Potter
Chiudiamo con una lettura che incuriosirà senza dubbio grandi e piccini. Dietro alla domanda “che cosa hanno in comune Galileo e il noto maghetto nato dalla penna di J.K.Rowling” si nasconde infatti un viaggio assai curioso nei meandri della storia della scienza, che porta alla luce antiche curiosità, come uno Newton appassionato studioso di Nicolas Flamel (personaggio ben noto ai “potteriani” e tutt’altro che inventato). Leggetevi Galileo&Harry Potter (Carocci Editore) per immergervi in una fresca lettura estiva che profuma di mistero.

Buona lettura!

@CristinaDaRold

Leggi anche: 12 mesi di scienza sotto l’albero

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   
Crediti immagine: Josuè Goge, Flickr

Cristina Da Rold
Giornalista freelance e consulente nell'ambito della comunicazione digitale. Soprattutto in rete e soprattutto data-driven. Lavoro per la maggior parte su temi legati a salute, sanità, epidemiologia con particolare attenzione ai determinanti sociali della salute, alla prevenzione e al mancato accesso alle cure. Dal 2015 sono consulente social media per l'Ufficio italiano dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il mio blog: www.cristinadarold.com Twitter: @CristinaDaRold

7 Commenti

  1. […] originale: Sonic Wonderland. A scientific odissey of sound) edito in Italia da edizioni Dedalo – e segnalato anche qui su OggiScienza nei consigli di lettura per l’estate 2015. Per fortuna di Cox i luoghi da lui visitati sono molto spesso più gradevoli di quella fogna: […]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: