Clima e bufale: nuova alba della verità

Una falsa conferenza scientifica per raccontare la "truffa del riscaldamento globale"

 

IL PARCO DELLE BUFALE – Magnanime, la custode del Parco ha lasciato i colleghi di Climalteranti recensire l’opuscolo del prof. Francesco Battaglia uscito il 6 luglio scorso, allegato a Il Giornale, come poche settimane prima Mein Kampf, un altro condensato di verità e ragione. L’aspirante critica letteraria si limita pertanto a segnalare che l’opera raccoglie tesi e fantasia già pubblicate su Il Giornale con poche varianti, come la lectio magistralis di climatologia e teologia impartita dal Prof. Battaglia a un altro Francesco, l’assatanato – a giudizio del docente – autore dell’enciclica Laudato si’.

La stessa difesa dell’ortodossia cristiana è evidente nel logo e nel titolo della conferenza che si terrà l’8 e 9 settembre in un’aula dello University College di Londra, affittata dagli organizzatori. La custode non ha capito se la spada del logo è quella dello Spirito, di Re Artù o di Terry Goodkind, conta su un lettore esperto di utensili da taglio per precisarlo ai lettori.

Dal programma invece, ha capito al volo che interverrà il Gotha della scienza mondiale:

  • Sua Signoria Christopher Monckton, terzo Visconte di Brenchley dalla rosa saracinesca, che condivide il giudizio del prof. Battaglia sul posto occupato da Satana nella mente dell’altro Francesco. Sua Signoria intende denunciare Sua Santità alla magistratura insieme ai suoi complici nella “truffa della riscaldamento globale“. A settembre ne rivelerà il complotto “genocida”;
  • la blogger Jo Nova, sua collega in un’impresa di finanza creativa, che sembra voler riferire le ricerche del marito sulla Forza X venuta dallo spazio esterno nel 1970 e che da allora accresce di x watt/m2 l’energia solare in arrivo sulla Terra ma non sugli altri pianeti;
  • il rabdomante Nils-Axel Mörner che insieme a un amico omeopata ha scoperto in tombe preistoriche svedesi le rovine della “Hong Kong ellenica”. Sostiene che il livello del mare non possa alzarsi sulla costa poiché sulla terra ferma il mare non c’è, un ragionamento nel quale la custode non riesce a trovare neanche un plissé;
  • il chimico Oliver K. Manuel, fautore della tesi del Sole fatto di ferro e condannato per reati di pedofilia, che terrà la lectio magistralis “Neutroni e Repulsione”.

La presenza del prof. Battaglia non è ancora confermata, in compenso è certa quella degli italiani

  • Franco Maranzana, geologo “contro-corrente” e membro del comitato organizzatore;
  • Leonello Serva, ex sub-commissario per i rifiuti della Regione Campania sotto processo dal 2007 per vari illeciti;
  • Nicola Scafetta, professore  di climastrologia all’Università Federico II di Napoli le cui previsioni di un raffreddamento della temperatura globale a partire dal 2009 o 2015 o 2020 o altre date da concordare, ma comunque dovuto alla congiunzione Giove-Saturno sono state spesso riportate da Climalteranti;
  • last but not least, Fabio Pistella, il sindacalista nominato presidente del CNR grazie a un curriculum nel quale la custode et al. stanno tuttora cercando pubblicazioni scientifiche, e che insieme al dott. Serva illustrerà il “progetto CHIC dell’ICG”.

L’ICG è il Comitato indipendente di Geoetica del rabdomante, di Sua Signoria, del dott. Selva e altri relatori. Avanza tesi molto alternative alla teoria della tettonica delle placche e non va confuso con l’Associazione Internazionale per la Geoetica.

Sul progetto CHIC sono in corso le inchieste (1), hanno già appurato che non è coinvolto il prof. John Geissman, sebbene sia l’autore della citazione in cima al programma.

Data la rilevanza internazionale dell’incontro dopo la Brexit e l’abolizione del Ministero  britannico per l’energia e il cambiamento climatico, nonché la cocciutaggine di Oggi Scienza che non sgancia un penny se non interviene il prof. Battaglia a braccio e in inglese nel qual caso la redazione va Londra ma per senso del dovere sia chiaro, il Parco cerca un/una inviato/a già sul posto. (2)

(1) Giornalistiche.

(2) Al convegno di oncologia molto alternativa tenutosi a Bologna alcune settimane fa, il volontario signor M. è arrivato in ritardo per una serie di incidenti. Ciò nonostante, ha fatto un ottimo lavoro di cui la custode gli è grata. Il giudizio della redazione non è ancora pervenuto.

Leggi anche: Frontiere della scienza o della pseudoscienza?

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia.   

1 Commento su Clima e bufale: nuova alba della verità

3 Trackbacks / Pingbacks

  1. Vendonsi dubbi al minuto - Ocasapiens - Blog - Repubblica.it
  2. Oltre lo yogurt, il siero anti-età – OggiScienza
  3. Il tribalismo e la comunicazione della scienza – OggiScienza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: