venerdì, Agosto 14, 2020

IN EVIDENZA

Inchieste e reportage dal mondo della scienza. Una lente d’ingrandimento sul ruolo che la ricerca svolge nei temi più caldi e controversi della nostra società.

CRONACAIN EVIDENZA

Lo stato di salute dei fiumi italiani

Il recente caso del fiume Lambro ha focalizzato l'attenzione dei media sullo stato dei fiumi in Italia: migliaia e migliaia di tonnellate di gasolio si sono riversate in quello che è un importante affluente del più grande dei nostri fiumi, il Po, un vero disastro ecologico. Ma il caso del Lambro non deve trarci in inganno: la maggior parte dell'inquinamento fluviale in italia non è chimico, ma batterico e cioè deriva dagli scarichi fognari urbani e non dall'industria. Katia Le Donne, dell'ufficio scientifico di Legambiente, ci racconta come stanno i fiumi nel nostro Paese, disegnando anche una rapida cartina dei casi più critici
IN EVIDENZALA VOCE DEL MASTER

La baia dei segreti

LA VOCE DEL MASTER - C’è un luogo in Giappone più inaccessibile del palazzo imperiale di Tokyo. È Taiji, un villaggio di pescatori incastonato in una placida baia sull’Oceano Pacifico e protetto alle spalle da alte montagne, nel distretto di Higashimuro. Ci sono voluti tre anni di appostamenti notturni, di attese, di immersioni clandestine, di resistenza alle minacce (e qualche percossa) per violare con l’occhio delle telecamere questo luogo e svelare il suo segreto. Il risultato è il documentario The Cove (La piccola baia) del regista e fotografo americano Louie...
AMBIENTEIN EVIDENZAPOLITICASALUTE

Perché una Giornata mondiale dell’acqua?

Nel mondo da diciassette anni ogni 22 marzo si celebra l'acqua, un bene essenziale, ma che sta diventando sempre più un lusso SPECIALE ORO BLU - Era il 1992 quando, durante la Conferenza delle Nazioni Unite su Clima e Sviluppo (UNCED) di Rio de Janeiro, si decise di istituire una giornata dedicata al tema dell'acqua. Venne scelto il 22 marzo quale data per ricordare alla popolazione mondiale le raccomandazioni dell'Onu contenute nel capitolo 18 dell'Agenda 21, riguardanti, appunto l'acqua come risorsa per l'umanità. In sostanza, l'organizzazione internazionale invita i governi,...
IN EVIDENZA

Io do un tonno a te se tu dai un elefante a me

Tonni ed elefanti sulla bilancia del commercio internazionale IL CORRIERE DELLA SERRA - Supporto per il tonno contro la riapertura del commercio di avorio. È quanto chiedono 23 stati africani preoccupati che i paesi dell'Unione Europea diano sostegno al tentativo di Tanzania e Zambia di riqualificare le loro popolazioni di elefanti in occasione della conferenza del CITES che si terrà a Doha tra qualche settimana. Secondo gli stati, tra cui Kenya, Etiopia e Nigeria, si tratterebbe di un primo passo per vendere le 90 e 20 tonnellate di avorio accumulate...
IN EVIDENZA

Phil Jones, in parole sue

IL CORRIERE DELLA SERRA -  Il prof. Jones - direttore autosospeso della CRU, l''Unità di ricerca sul clima dell'Università della West Anglia, alla quale sono stati rubati i mail nel novembre scorso - risponde alle accuse in un'intervista su Nature. Non che serva molto, l'aveva già fatto sulla BBC ed era stato di nuovo frainteso. Volutamente o per ignoranza? . Intanto è stata aperta una quinta inchiesta sulle sue presunte mascalzonate e degli inquirenti doveva far parte Philip Campbell, il direttore di Nature. Ma in un'intervista a un giornale cinese, aveva detto che nei mail rubati aveva...
IN EVIDENZA

Un bagno caldo per i fiordi della Groenlandia

Alcuni cambiamenti nella circolazione oceanica, con l'arrivo di una corrente subtropicale, accelerano lo scioglimento dei ghiacci groenlandesi. IL CORRIERE DELLA SERRA - Prima i fatti: negli ultimi dieci anni, la calotta di ghiaccio della Groenlandia ha perso parte della propria massa e lo ha fatto con una velocità crescente. Attualmente, questi scioglimenti contribuiscono per circa mezzo millimetro all'innalzamento globale medio del livello del mare che si registra ogni anno; nel complesso, però, c'è lassù abbastanza ghiaccio da far crescere il livello del mare di 7 metri. E ora le spiegazioni:...
IN EVIDENZA

Clima torrido

IL CORRIERE DELLA SERRA - Rajendra Pachauri che da volontariato fa il presidente dell Panel intergovernativo su cambiamenti climatici, e per lavoro quello del TERI, l'istituto di ricerca indiano sulle energie sostenibili, è più crivellato di frecce di San Sebastiano. Nel IV rapporto del suo Panel i fautori del “più inquinamento da CO2” hanno trovato nove errori. Su un totale di quasi tremila pagine e solo nelle note bibliografiche delle parti II e III - quelle non scientifiche - sembrano pochi a noi che riusciamo a lasciarne passare di macroscopici. Ma...
1 85 86 87 88 89 91
Page 87 of 91