giovedì, Settembre 19, 2019

POLITICA

Cronaca, esteri, politica, economia, cultura, costume e sport. Quando la ricerca esce dai laboratori e incontra la società.

POLITICA

Dopo il vertice sul clima

Il 23 settembre si è aperto e chiuso il vertice dell'Onu sul clima. A parole tutti sono d'accordo: i cambiamenti in corso sono rischiosi e vanno affrontati senza ritardo.Mini-rassegna stampa su quattro continenti.
CRONACAIN EVIDENZAPOLITICASALUTE

La scienza amministrata

Il TAR del Lazio ha recentemente espresso una sentenza sulla vicenda Stamina cha ha fatto molto discutere tra la comunità scientifica e non solo: ha infatti annullato la nomina del Comitato Scientifico Ministeriale che era stato chiamato a esprimere un'opinione sul protocollo di Davide Vannoni.
POLITICA

Codice etico rosa

Una clausola nelle linee guida per il programma europeo di ricerca Horizon 2020 esclude dai prossimi finanziamenti i centri di ricerca israeliani con sede nei territori occupati. Forse dovevano essere esclusi prima.
POLITICA

Deriva autoritaria

Libertà di ricerca? Scordatevela, dicono agli scienziati la maggioranza repubblicana al Congresso statunitense, il governo canadese e quello australiano.
POLITICA

“Grazie, signora” no?

Dal 1 gennaio 2014, gli enti di ricerca sono esenti dall'Imposta Municipale Unica sulla prima, la seconda e ogni altra casa, e lo Stato smette di sottrarre in ogni Comune i soldi che taglia loro in tutto il Paese.
POLITICA

Direttiva europea sull’uso degli animali: oggi audizioni in parlamento

In questo momento (dalla mattina del 17 giugno) sono in atto le audizioni, volute dalla Commissione Affari sociali della Camera, per ridiscutere l’articolo 13 della Direttiva europea sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici. Una piccola prima vittoria per tutti gli scienziati che si sono opposti ai divieti contenuti in questo articolo e per il Gruppo 2003 per la ricerca, che da qualche giorno ha lanciato un appello – che ha raccolto più di mille firme – chiedendo che l’articolo fosse riscritto. Se così non fosse verrebbe messo in discussione il lavoro di molti ricercatori e la figura stessa della ricerca italiana nello scenario europeo: in ballo gli studi sulle dipendenze, sugli xenotrapianti e la ricerca di base in generale
CRONACAPOLITICASALUTE

La spesa sanitaria nei paesi Ocse

Che sia colpa della crisi o meno, in Italia come nel resto dei Paesi Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) la spesa sanitaria – sia pubblica che privata – crolla. Dopo un decennio – dal 2000 al 2009 – che ha visto un crescita costante della spesa sanitaria, in media del 5% per i tutti i Paesi dell’Ocse, si è registrata una brusca frenata e un calo nel 2010, con una crescita di appena 0,5 % nel biennio 2010-11. Questo il quadro della situazione europea delineato dal rapporto Health Data 2013 della Ocse.
CRONACACULTURAPOLITICA

Ebook a scuola: forse un nuovo rinvio

È ormai agli sgoccioli l’anno scolastico, ma qualcuno guarda già con apprensione ai prossimi mesi, e all’incertezza su quello che succederà dei libri che entreranno negli zaini degli studenti. La novità è delle ultime settimane: l’introduzione obbligatoria dei testi digitali, prevista dal decreto dell'ex ministro Profumo per l’anno scolastico 2014/2015, rischia di slittare ancora.
1 2 3 4 5 16
Page 3 of 16