RICERCANDO ALL’ESTERO

Sono migliaia gli scienziati italiani che fanno ricerca all’estero. Li chiamano cervelli in fuga, ma chi sono, dove vivono, di cosa si occupano, che tipo di scienza fanno?

La suscettibilità dei linfociti T all’infezione del virus dell’HIV

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Nonostante i passi da gigante che abbiamo fatto nella terapia e nella prevenzione di HIV, estirpare questo virus è impossibile e secondo me siamo ancora abbastanza lontani da un vaccino. Anche se nei Paesi occidentali la mortalità non è elevata come in passato, trovo fondamentale continuare a fare ricerca di base su questo virus”. [...]

28 novembre 2016 // 3 Commenti

Il ruolo dei virus nel diabete di tipo 1

RICERCANDO ALL’ESTERO – “I virus sono organismi molto piccoli, il loro genoma può avere solo 7000 paia di basi, eppure riescono a stravolgere completamente tutto il macchinario della cellula, sfuggendo in molti casi ai suoi controlli. La cosa affascinante è che la cellula non rimane statica a subire l’insulto, ma risponde in maniera dinamica in modi che noi [...]

21 novembre 2016 // 2 Commenti

Terapie mirate per il cancro al cervello

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Dopo diversi decenni di ricerca di base e clinica, oggi siamo al punto in cui stiamo iniziando a curare determinati tipi di cancro. Con curare intendo che se prima, a 5 anni dalla diagnosi di un certo tumore, si aveva una sopravvivenza del 10%, ora siamo passati all’80%. Vivere e partecipare attivamente a questo momento della storia, [...]

14 novembre 2016 // 3 Commenti

Trovare famiglia a un recettore orfano per sviluppare nuovi farmaci

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Il campo dei recettori associati alle proteine G è immenso e le prospettive per lo sviluppo di nuovi farmaci sono altrettanto enormi. È facile dire «saggio biologico» ma dietro c’è tutto un lavoro di ingegneria cellulare e di ottimizzazione delle tecniche. Alla fine, vedere al microscopio fisicamente dove è localizzato un [...]

7 novembre 2016 // 2 Commenti

Il ruolo del calcio nella formazione della memoria

RICERCANDO ALL’ESTERO – “I mitocondri sono delle prime donne: non erano contenti di fare l’ATP, dovevano avere anche tutti questi altri ruoli e quando hanno alterazioni possono causare malattie. È affascinante scoprire come funzioniamo: ci sono delle regole che si basano su reazioni chimiche e se qualcosa non va a livello cellulare, non è mail il caso o la [...]

31 ottobre 2016 // 2 Commenti

Alla scoperta di nuovi materiali quantistici

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La prossima rivoluzione tecnologica è avere a disposizione un superconduttore ad alta temperatura con cui creare computer quantistici, linee elettriche ad alta potenza senza perdite di energia, tecnologie di trasporto ad alta velocità (come i treni a levitazione magnetica), macchine di risonanza magnetica più compatte e senza [...]

24 ottobre 2016 // 3 Commenti

La danza molecolare dei farmaci

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Mi piace scrivere codici perché, al contrario di altri settori della fisica, ho un’idea abbastanza immediata di cosa sta succedendo. Basta aprire un programma di visualizzazione e guardare le molecole muoversi. E quando una molecola fa qualcosa di inaspettato o non fa nulla, è stimolante perché bisogna tornare indietro e rimettere [...]

17 ottobre 2016 // 4 Commenti

L’effetto della luce sui materiali fortemente correlati

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La struttura elettronica di un materiale ha applicazioni dirette e immediate nel mondo in cui viviamo; oggi parliamo di materiali fortemente correlati ma tra cinque o dieci anni ci saranno tecnologie in grado di sfruttarli. È sorprendente come questi oggettini che chiamiamo elettroni, se perturbati, possano cambiare tanto profondamente [...]

11 ottobre 2016 // 2 Commenti

Anestesia e cervello nelle simulazioni di dinamica molecolare

RICERCANDO ALL’ESTERO – “Nella scelta dell’università sono sempre stato abbastanza indeciso tra la fisica, la biologia e la medicina. Ho scelto fisica ma appena possibile ho cercato di applicare le tecniche teoriche a problemi pratici molto complessi come quelli biologici. In fondo il fisico ha la testa fatta a particelle e qui parliamo di tante particelle [...]

3 ottobre 2016 // 3 Commenti

Il ruolo della geometria non commutativa nella fisica teorica

RICERCANDO ALL’ESTERO – “La matematica è un linguaggio in cui formulare i problemi. Permette di analizzare i sistemi, le loro operazioni e le loro strutture, alla ricerca di schemi che si ripetono, l’uguale nel diverso come diceva Platone. È molto produttivo quando un matematico può dare un contributo a problemi fisici; trovo affascinante che ci sia [...]

26 settembre 2016 // 4 Commenti