martedì, Gennaio 19, 2021

archivearte

LA VOCE DEL MASTER

Ritmo animale

LA VOCE DEL MASTER - Gli animali sembrano essere in grado di apprezzare la bellezza dell’arte e della musica tanto quanto noi. Un bel canto o abilità particolari possono dunque risultare fattori determinanti per la sopravvivenza, non solo per gli esseri umani ma anche per altre specie. I lamenti d’allarme e i canti delle scimmie, le costruzioni a pergolato degli uccelli giardinieri e le imitazioni canore dell’uccello lira, hanno contribuito a demolire quel piedistallo sul quale tendiamo a porci rispetto agli altri animali quando si parla di arte e percezione della bellezza. Se un pappagallo è in grado di apprezzare una canzone quanto un essere umano, rallegrandosi del ritmo e gorgheggiando la sua felicità, chiaramente la sensibilità artistica che un tempo si pensava nostra prerogativa non è più così unica. Ne abbiamo parlato con Cinzia Chiandetti, neuroscienziata e ricercatrice nell’ambito della cognizione animale.

Al cervello il ritratto piace più del paesaggio

Un team di ricercatori della Sapienza e della Fondazione Santa Lucia di Roma ha analizzato la reazione del cervello delle persone di fronte ai capolavori esposti alla mostra del Vermeer e dei suoi contemporanei e, successivamente, ai dipinti religiosi di Tiziano. Due studi, risultati omogenei, che dimostrano come il cervello reagisca con intensità diversa alla vista di un ritratto o di un paesaggio.
AMBIENTE

Bicycled

E se le macchine si trasformassero in biciclette? scomparirebbe il traffico in città, non più il rombo dei motori e i clacson impazziti, aria pulita, gente che pedala e si saluta, ai vecchi distributori di benzina, fontane d’acqua e punti d’incontro.

Buon compleanno Douglas Adams!

COSTUME E SOCIETÀ - Mentre sono in corso i festeggiamenti del giubileo di diamante della Regina Elisabetta II, quest'anno in Inghilterra si ricordano anche i 60 anni (virtuali) di Douglas Adams. Il grande scrittore e sceneggiatore inglese è morto nel maggio del 2001 ma per il 11 marzo 2012, giorno in cui avrebbe compiuto gli anni, i suoi amici e parenti hanno deciso di organizzare una grande festa a Londra. Un evento dunque per ricordare Adams e il suo genio e allo stesso tempo per raccogliere dei fondi per due delle fondazioni di beneficenza che stavano a lui più a cuore, Environmental Investigation Agency e Save the Rhino. Quest’ultima è stata la maggiore protagonista della serata, con persone vestite con il famoso costume da rinoceronte che Adams stesso indossò molte volte per raccogliere fondi
LA VOCE DEL MASTER

La fisica dell’arte o l’arte della fisica?

LA VOCE DEL MASTER - Per molte persone i quadri astratti non sono altro che schizzi di colore su una tela... E se invece al di sotto della pura creazione artistica ci fossero modernissimi concetti di fisica? È quello che emerge da uno studio pubblicato a giugno sulla rivista Physics Today. L. Mahadevan, professore di matematica applicata presso la Scuola di Ingegneria e Scienze Applicate di Harvard, ha collaborato con lo storico Claude Cernuschi per esaminare il quadro senza titolo in nero e rosso del 1948 di Jackson Pollock. L'analisi ha seguito i metodi e l'impostazione della fluidodinamica per capire in che modo l'autore ha fatto depositare il colore sulla tela. La conclusione? Si può forse dire che l'autore abbia lasciato che la fisica facesse la sua parte per creare nuovi effetti artistici
1 2 3 4
Page 2 of 4