venerdì, Aprile 3, 2020

archivecensimento

ricerca

Tutte le specie in tempo reale

ARBIMON. Si chiama così quella che potrebbe essere una vera rivoluzione nel campo dell'identificazione delle specie. ARBIMON non è nient'altro che l'acronimo di Automated Remote Biodiversity Monitoring Network, una nuova metodologia che potrebbe facilitare, e di molto, il compito di biologi ed ecologi chiamati a stabilire il livello di biodiversità di un ambiente.

Come la crema anti-rughe

Su Nature esce una valutazione dei risultati ottenuti dalle principali riserve tropicali nel proteggere la biodiversità durante gli ultimi 20-30 anni . Un fallimento?

Ululati in scatola

Una metodologia non invasiva basata sull'analisi dei suoni emessi dai lupi può essere un valido supporto per una corretta protezione di questa specie