INTERVISTE

Terapia genica al Festival con Luigi Naldini

Era il 1999 quando al Festival di Sanremo approdò la scienza italiana, con la conduzione, assieme a Fabio Fazio, del Premio Nobel per la Medicina Renato Dulbecco. A distanza di quindici anni, la sera di martedì 18 febbraio, Luigi Naldini, direttore dell’Istituto San Raffaele-Telethon per la terapia genica (TIGET), esperto mondiale nella terapia genica e nella ricerca sulle cellule staminali, sarà testimonial dell’eccellenza scientifica del nostro paese durante la serata inaugurale del Festival della canzone italiana. [...]

17 febbraio 2014 // 1 Commento

Medicina anti-aging: invecchiare ti fa bella

Andreste dal geriatra a 25 anni, per prevenire l’invecchiamento? Forse no. Però potreste andare da un medico anti-aging, per un programma su misura che vi accompagni lungo le decadi. Ma di cosa si occupa questa branca della medicina, un semplice “prevenire è meglio che curare” o c’è molto di più? Ne abbiamo parlato con Filippo Ongaro, consulente dell’Esa, Agenzia Spaziale Europea, e vicepresidente dell’Amia, Associazione Medici Italiani Anti-aging. [...]

6 settembre 2013 // 0 Commenti

Ritmo animale

LA VOCE DEL MASTER - Gli animali sembrano essere in grado di apprezzare la bellezza dell’arte e della musica tanto quanto noi. Un bel canto o abilità particolari possono dunque risultare fattori determinanti per la sopravvivenza, non solo per gli esseri umani ma anche per altre specie. I lamenti d’allarme e i canti delle scimmie, le costruzioni a pergolato degli uccelli giardinieri e le imitazioni canore dell’uccello lira, hanno contribuito a demolire quel piedistallo sul quale tendiamo a porci rispetto agli altri animali quando si parla di arte e percezione della bellezza. Se un pappagallo è in grado di apprezzare una canzone quanto un essere umano, rallegrandosi del ritmo e gorgheggiando la sua felicità, chiaramente la sensibilità artistica che un tempo si pensava nostra prerogativa non è più così unica. Ne abbiamo parlato con Cinzia Chiandetti, neuroscienziata e ricercatrice nell’ambito della cognizione animale. [...]

5 giugno 2013 // 4 Commenti

State of the Net 2012. Com’è andata?

JEKYLL – Dopo quattro anni, State of the Net è tornato a Trieste. Un’occasione unica in Italia per osservare il Web da differenti punti di vista. State of the Net vuole raccontare la Rete e i suoi protagonisti. Nata da un’idea di un gruppo di giornalisti, blogger e appassionati di Web, già nel 2008, alla sua prima edizione, aveva raccontato come il Web [...]

6 luglio 2012 // 1 Commento

Brian Greene sullo stato della Teoria delle Stringhe

FUTURO - Brian Greene è "il miglior divulgatore al mondo di concetti astrusi," secondo il Washington Post. È il co-direttore del Centro per le Stringhe, la Cosmologia e la Fisica Astroparticellare della Columbia University. Reso celebre dal suo best-seller L'universo elegante, Greene nel suo ultimo libro La realtà nascosta accompagna il lettore in un viaggio attraverso gli universi paralleli del “landscape” della teoria delle stringhe. Nessuno meglio di Greene può fare un bilancio complessivo dello stato attuale della ricerca in questo campo, a volte controverso. [...]

12 ottobre 2011 // 15 Commenti

Greenjobs: il previsore meteo

AMBIENTE - Che tempo farà domani? è forse la domanda che ci poniamo più spesso nelle nostre giornate. Il meteo ci condiziona eccome. Non solo per decidere come vestirci, se prendere l'ombrello, se ci sarà più traffico o se merita la gita al mare. Le condizioni meteorologiche sono determinanti per settori economici come agricoltura e turismo, per prevenire disastri ambientali, fino ad influire sull’umore e la salute dei cosiddetti "meteoropatici". Meteo vuol dire però anche passione. Nuvole, fulmini, temporali, trombe d’aria, nevicate record, affascinano migliaia di appassionati che alimentano con video e foto siti internet e social network. Ma chi c’è dietro alle previsioni meteo? Mentre tutti dormono e la vita rallenta, loro passano la notte davanti a radar e computer a interpretare i fronti che avanzano. Sono i previsori meteo, i primi a sapere come come gireranno le nuvole. Arturo Pucillo, laureato in Fisica, previsore all’Osservatorio meteo dell’ARPA del Friuli Venezia Giulia ci parla di questa particolare [...]

7 settembre 2011 // 0 Commenti

Evoluzione vs creazionismo

LA VOCE DEL MASTER - Negli Stati Uniti è accesissimo da parecchi anni ormai, ma non bisogna sottovalutarne l'importanza nemmeno nel nostro paese. Stiamo parlando del dibattito fra i sostenitori della teoria evoluzionista di Darwin e coloro che appoggiano le vecchie e nuove dottrine creazioniste. Un terreno di scontro fra gli evoluzionisti e i loro oppositori è l'istruzione: i creazionisti vorrebbero che a Darwin fosse affiancato l'insegnamento delle teorie pseudoscientifiche note come “Intelligent Design”, ma per la maggior parte di coloro che sostengono la teoria dell'evoluzione questo è a dir poco un'"eresia". Ma lontano dall'aspro scontro fra i rappresentanti della religione e quelli della scienza, cosa ne pensano i cittadini di temi come questi? Girovagando armati di telecamera e microfono fra Trieste e Carpi, vicino Modena, abbiamo posto domande su creazionismo ed evoluzionismo a donne, uomini, anziani, preti e giovani scienziati. Abbiamo trovato persone interessate, informate, decisamente consapevoli delle proprie posizioni e perfettamente in grado di identificare in modo lucido gli argomenti di cui si è discusso. [...]

12 luglio 2011 // 2 Commenti

Garattini: “Via le medicine alternative dal servizio pubblico”

In diverse Regioni d’Italia, Toscana in testa, hanno aperto ambulatori di medicina non convenzionale, con prestazioni rimborsate dal sistema sanitario. Il prof. Garattini: “non ci sono prove d’efficacia, uno spreco di denaro”. INTERVISTE – Negli ultimi anni gli ospedali pubblici hanno subito tagli brutali, come riportato in questa inchiesta de [...]

20 maggio 2011 // 39 Commenti

La malattia mentale in versi

INTERVISTE - Raccontare e condividere con gli altri due esperienze in parallelo, legate dagli stessi sentimenti. L’esperienza della malattia mentale di una madre, con i suoi alti e bassi, e di una figlia, che cresce e vive le sue esperienze in solitudine, mantenendo un legame forte con la madre e vivendo la sua malattia. Barbara Grubissa ha presentato così il suo primo libro di poesie, “Son stufadiza”, giovedì 12 maggio a Trieste, città dove vive e in cui ha trascorso tutta la sua infanzia e l’adolescenza. Barbara ha raccontato una parte intima e dolorosa della sua vita attraverso una delle forme di comunicazione ed espressione più sottili e intrise di emozioni: la poesia. «La poesia è un mezzo di comunicazione personale che fa emergere l’emozione e la passione: come una fotografia di una determinata azione senza però entrare nei dettagli del contenuto. È un’opera in cui contenuto e linguaggio si fondono per ritagliare l’osservazione del mondo solamente a livello emotivo, e non a quello razionale. Nella poesia tutti si devono riconoscere in qualche modo, come un oggetto visto da tantissime prospettive». I versi poetici presenti nelle pagine del libro portano i differenti lettori a vivere un continuo intreccio di sensazioni e riflessioni attraverso i temi affrontati: il ricordo della madre malata, un’infanzia e un’adolescenza difficili, l’incomprensione dei medici, il suicidio. “Psicosi bipolare”: è questa la diagnosi della malattia, che costringeva la madre a vivere in equilibrio su un’altalena, la cui oscillazione veniva temporaneamente e con forza arrestata dal TSO (Trattamento sanitario obbligatorio) e dall’abuso di psicofarmaci. [...]

16 maggio 2011 // 3 Commenti

Repetita iuvant

INTERVISTE - Uno studio su Science suggerisce un'origine monofiletica per la metameria. Il dibattito riguardo a questa chiave di volta dell'evoluzione è "storico" ma ora, grazie allo studio dei genomi, ci stiamo avvicinando sempre di più alla risposta, che tra l'altro, come specie, ci riguarda. [...]

2 maggio 2011 // 0 Commenti