sabato, Dicembre 5, 2020

archiveprostetica

Un tocco artificiale

NOTIZIE - Qualche anno fa Hugh Herr, guru della prostetica, durante una conferenza pubblica parlava di uomo 2.0. Ricordo come il suo discorso, una miscela esplosiva di follia visionaria e profonda competenza scientifica, mi aveva lasciato stupita, entusiasta, incuriosita, e un tantino sgomenta. Questa stessa sensazione tende a riemergere ogni volta che leggo di lavori come questi pubblicati da poco su Nature Materials. Oggetto delle due ricerche è la pelle artificiale: due team, diversi e che hanno lavorato in maniera totalmente indipendente, hanno messo a punto dei dispositivi con caratteristiche diverse e complementari

Impianti retinici: lo stato dell’arte

NOTIZIE - La prostetica (la scienza che grazie alle protesi artificiali studia come restituire alcune funzioni dell'organismo umano perse a causa di traumi o malattie) fa passi da gigante, anche per quel che riguarda la vista. Gli impianti retinici (per aiutare le persone afflitte da malattie degenerative della retina, lo strato di cellule fotosensibili dell'occhio) sono ormai in una fase di sperimentazione avanzata, e fra non molto tempo potrebbero essere disponibili sul mercto.

Basta il pensiero

Con un semplice elettroencefalogramma gli scienziati sono riusciti a ricostruire i movimenti della mano. Un enorme passo in avanti per le tecnologie prostetiche