lunedì, Novembre 30, 2020

archiveSPECIALE ENTI “INUTILI”

Enti “inutili”: il parere di Arturo Falaschi

POLITICA - Il segnale che viene trasmesso con questa manovra è: se si deve cominciare a colpire si comincia dalla ricerca scientifica senza un’analisi del merito e della qualità. Ed è un segnale molto preoccupante.

Enti “inutili”: il parere di Margherita Hack

POLITICA - Se le notizie di abolizione degli enti di ricerca previste da Tremonti verranno confermate, come sembra, è un’operazione di una gravità straordinaria. È un’operazione che completa il lavoro di distruzione della ricerca e dell’università che sta caratterizzando questo governo e che riduce l’Italia a un paese da sottosviluppo.

Assemblea permanente all’OGS

POLITICA - Poche ore dopo la riunione del Consiglio di Amministrazione dell'OGS, l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (la cui direzione si trova a Trieste) il personale in accordo con il Presidente e il Direttore ha deciso di occupare in assemblea permanente la sede, per dare un segnale forte di dissenso nei confronti della possibile chiusura o accorpamento dell'istituto.

Pronti alla mobilitazione

POLITICA - Negli istituti di ricerca monta la protesta. Dai tetti degli enti coinvolti sventolano da questo pomeriggio striscioni per denunciare lo smembramento indiscriminato previsto dal decreto legge. Domani i ricercatori, precari e non, sono pronti a scendere in piazza con il sostegno dei sindacati CGIL, CISL e UIL del comparto Ricerca. Il presidio sarà inchiodato venerdì 28 maggio a Montecitorio, davanti al Parlamento, dalle ore 10 alle ore 13 per manifestare contro i tagli ventilati ormai da due giorni.

Colpo di grazia alla ricerca?

POLITICA - Secondo indiscrezioni giornalistiche, nella manovra finanziaria sarebbero spazzati via enti di eccellenza quali l'Indam, l'Inaf, l'Ogs. Considerati "inutili" sprechi di denari.
1 2
Page 2 of 2