venerdì, Dicembre 6, 2019

IN EVIDENZA

Inchieste e reportage dal mondo della scienza. Una lente d’ingrandimento sul ruolo che la ricerca svolge nei temi più caldi e controversi della nostra società.

IN EVIDENZA

Geoingegneria: opportunità o rischio?

Una controversa conferenza solleva interrogativi fondamentali: le tecniche di mitigazione dei cambiamenti climatici rappresentano la soluzione del problema o pongono piuttosto nuove difficoltà? E chi se ne deve occupare? IL CORRIERE DELLA SERRA - Il problema lo conosciamo bene: la Terra si sta scaldando, molto probabilmente perché produciamo troppi gas serra. Soluzioni? La prima a venire in mente è la riduzione delle emissioni di questi gas, che è però a lungo termine e comunque difficile da mettere in pratica (vedi l'insuccesso della conferenza sul clima di Copenhagen). Altre proposte in...
IN EVIDENZA

Spettacolare eppur discreto

"Spectacular" e "secretive": così viene descritto il Varanus bitatawa, un lucertolone che da adulto pesa dieci chili ed è lungo un paio di metri. Nonostante la stazza è stato identificato per la prima volta l'anno scorso nella foresta tropicale, nel nord-est delle Filippine, e oggi appare in tutto il suo splendore anatomico (ha due peni) sulle Biology Letters È  bello, sano e ha già una voce su Wikipedia, mica come la povera creatura di cui parla sotto la direttora d'Oggiscienza.  Lo ha trovato questo sbarbatello, Luke Welton dell'università del Kansas,...
IN EVIDENZA

Troppo perché?

Per una volta, ci sorprende un giudizio di Jon Cohen di Science. Pubblica oggi una bella e lunga panoramica degli studi sugli scimpanzé a cinquant'anni dalle scoperte sulla loro "cultura materiale" fatte da Jane Goodall. Dopo aver intervistato decine di specialisti, Jon trova che la linea di demarcazione tra conservazione e ricerca sia ormai molto sfumata. Molti ricercatori, scrive, condividono un potente legame con i soggetti della propria ricerca - a volte troppo potente - e la convinzione che lo studio dei nostri parenti più prossimi fornisca prospettive (insights) uniche...
IN EVIDENZA

Il giorno dell’acqua era ieri, oggi, domani

Nel novembre 2008, dopo anni di lotte un'associazione di gruppi ambientalisti locali otteneva dal governo russo un provvedimento che vietava a una megacartiera di riversare i suoi effluenti tossici nel lago Baikal come faceva da 42 anni. . L'associazione aveva ricevuto il premio Goldman, e s'era festeggiato non solo in Siberia. Quel lago contiene un quinto di tutta l'acqua dolce terrestre allo stato liquido, è una riserva di biodiversità in cui sopravvivono 2.500 specie endemiche, un patrimonio mondiale tutelato dall'Unesco. . In gennaio, il primo ministro Putin ha annullato il provvedimento per...
IN EVIDENZA

Raccogliere la pioggia (e segnalare le buone iniziative)

Torna di moda una pratica antica: raccogliere e riutilizzare l'acqua piovana. Voi lo fate o conoscete esempi pubblici virtuosi? Allora fateci sapere, per costruire insieme una mappa di buone pratiche italiane. SPECIALE ORO BLU - Corsi e ricorsi storici: fino a una trentina di anni fa la raccolta dell'acqua piovana, da riutilizzare in casa o per innaffiare orto e giardino, era molto comune in Italia, specie al Sud. Poi, con la diffusione più capillare degli acquedotti, la pratica si è persa. Oggi però rispunta, con una serie di esempi virtuosi...
IN EVIDENZA

Un grattacielo in mezzo al mare

È alto come l’Empire State Building, ma affonda nell’acqua. Può ospitare migliaia di persone ed è stato concepito per essere autosufficiente dal punto di vista energetico. Una risposta al cambiamento climatico e all'aumento della popolazione, spiega il suo ideatore. Ma non c'è da augurarsi che l'uomo arrivi a colonizzare gli oceani SPECIALE ORO BLU - Perché vivere stipati in città sempre più affollate, inquinate e trafficate, quando si potrebbe vivere immersi (letteralmente) nella natura? Ma soprattutto, perché non considerare colonie più accessibili e vicine della Luna per quando (in un...
IN EVIDENZA

Tonno rosso take(n) away

IL CORRIERE DELLA SERRA - Prima di tutto c’era il fatto: secondo misurazioni accurate, lo stock riproduttivo (gli animali in grado di riprodursi) è attualmente inferiore al 15% di quello antecedente la pesca industriale. Poi  le pressioni delle associazioni ambientaliste e la proposta di Monaco di inserire la specie nell’elenco figurante nell’allegato I della CITES, per evitarne il commercio internazionale. E ora, dopo i segnali positivi provenienti dalla Comunità Europea e dagli USA, le mediazioni e le preoccupazioni internazionali, la sentenza: la proposta è stata bocciata alla conferenza del CITES...
IN EVIDENZA

La città sull’acqua

L'Olanda, si sa, è una terra strappata all'acqua: il rischio che l'acqua se la riprenda è altissimo. Ma se le case galleggiano, il problema non c'è più. SPECIALE ORO BLU - Non solo oro blu. L'acqua può essere anche pericolosa minaccia, e lo sanno bene gli olandesi, da sempre in lotta con mare e fiumi per tenersi i piedi (e i campi, e le case) all'asciutto. E con lo spettro del riscaldamento globale che può far alzare anche di molto il livello del mare, urgono soluzioni brillanti al problema. Una...
1 77 78 79 80 81 84
Page 79 of 84