lunedì, Luglio 22, 2019

CRONACA

Cronaca, esteri, politica, economia, cultura, costume e sport. Quando la ricerca esce dai laboratori e incontra la società.

ESTERI

Influenza H1N1, un test per l’autovaluzione

Qui in Italia la confusione sull'influenza suina non manca: le paventate chiusure delle scuole, la corsa ai vaccini, le circolari che sono transitate in qualche asilo dove si chiede ai genitori di tenere a casa i figli al minimo accenno di raffreddore o tosse sono solo alcuni esempi di quanto è difficile capire davvero quale sia la gravità della malattia e come comportarsi nel caso se ne accusino i sintomi. Negli Stati Uniti per evitare la psicosi e intasare ospedali e medici e allo stesso tempo promuovere i comportamenti di...
ESTERI

Bugiarda è l’immagine

Photoshop, il celebre programma di editing video, rischia di creare qualche problema alla complessa macchina dell'editoria scientifica: sono infatti sempre di più i giornali che riportano problemi con le immagini sottoposte dagli scienziati, che in più di un caso risultano manipolate. Il grido di allarme è stato lanciato da Virginia Barbour, direttore della rivista PLoS One Medicine, che in un recente ciclo di conferenze sul plagio  ha riportato i dati sconcertanti di uno studio pilota, ma Barbour non è l'unica preoccupata per l'aumentare dei casi di immagini fasulle. “Tutto viene...
POLITICA

Fondi in fuga

Italiani ricercatori meritevoli con poche prospettive, al punto che i finanziamenti europei assegnati ai nostri studenti vengono perlopiù spesi all'estero. Lo denuncia un articolo su Repubblica di oggi. L'European Research Council assegna ogni anno cifre consistenti a ricercatori promettenti, per poter sviluppare i loro progetti di ricerca nel modo più appropriato. L'Italia, insieme a alla Germania è il paese che quest'anno si è assicurato più borse, 32, di cui un terzo sono state assegnate a ricercatrici (anche questo un primato). Eppure di queste solo 14 resteranno in suolo patrio, mentre...
ESTERI

Dati parziali per il vaccino anti-AIDS

Tutto il mondo lo attende da decenni, e probabilmente dovrà aspettare ancora un po'. Lo scorso 24 settembre in una conferenza pubblica l'esercito statunitense e alcuni scienziati tailandesi hanno reso pubblici i risultati di una ricerca sull'efficacia di un vaccino anti-AIDS che se non proprio miracolosi apparivano almeno incoraggianti: il numero di contagiati dopo la somministrazione del trattamento appariva ridotto di un terzo. In questi giorni però nel mondo accademico divampa la discussione proprio riguardo al modo in cui questi dati - che per inciso non sono stati ancora pubblicati...
ESTERI

La farfalla e la falla nel sistema

Il peer-review non è certo il sistema perfetto e soffre delle sue belle magagne. Certi meccanismi che oggi però funzionano da “scorciatoia” per velocizzare il macchinoso, e lungo, processo di pubblicazione degli articoli scientifici a volte finiscono per favorire i “furbetti” che vogliono pubblicare lavori non proprio rigorosi.
CRONACA

I tempi del vaccino

Mentre l'Organizzazione Mondiale della Sanità innalza il livello d'allerta pandemia da quattro a cinque i Centers for Desease Control americani dichiarano che il vaccino per l'influenza suina non sarà incluso nel normale vaccino stagionale per l'influenza
CRONACA

Il robot diventa scienziato

Usando le capacità di ragionamento di un automa in grado di autoripararsi, Hod Lipson e Michael Schmidt, della Cornell University, hanno creato un software capace di estrarre le leggi fondamentali della fisica dalla semplice osservazione di eventi.
1 158 159 160
Page 160 of 160