cancro al seno

“Incoraggiamo la maternità e l’allattamento dopo il cancro al seno”

SALUTE – Per troppo tempo le donne che ricevevano una diagnosi di cancro alla mammella hanno sentito che oltre a quel peso da affrontare ce ne era anche un altro: la negata possibilità di diventare mamme dopo la malattia. Nel 2013 la svolta: uno studio internazionale a cui ha partecipato anche l’Italia e pubblicato sul Journal of Clinical Oncology, per la [...]

9 giugno 2017 // 3 Commenti

Una buona notizia per il carcinoma duttale del seno

SALUTE – Si è parlato molto di cancro al seno al Congresso Europeo di Oncologia che si è tenuto i giorni scorsi ad Amsterdam, dallo screening alla terapia, in particolare alle frontiere ancora ricche di caveat legate alla medicina personalizzata basata sulla genomica, alla gestione delle pazienti in post-intervento. Una prima buona notizia riguarda tutte quelle [...]

30 gennaio 2017 // 3 Commenti

Cancro al seno: perché non risponde alla chemioterapia?

RICERCA – Di tumori al seno ce ne sono di molti tipi, ma quelli più aggressivi – in gergo “di più alto grado” – di qualsiasi categoria essi siano, hanno in comune lo stesso meccanismo che fa sì che il tumore non risponda alla chemioterapia come dovrebbe. Uno studio, pubblicato su Cell Reports da parte di un team dell’Istituto Tumori di Milano, [...]

21 novembre 2016 // 3 Commenti

Cancro: oggi la sfida è aiutare chi sopravvive

SALUTE – Se è vero che negli ultimi decenni il cancro è diventato sempre più curabile, come dimostra ampiamente la letteratura, grazie alla messa a punto di trattamenti e a sistemi di prevenzione più efficaci, è altrettanto vero che il numero di persone che ogni anno riceve una diagnosi di tumore maligno è in crescita costante. Nel 2016 si stimano essere [...]

10 ottobre 2016 // 4 Commenti

EVENTI – A Milano i mercoledì della prevenzione

EVENTI – Parlare di cancro e prevenzione alla cittadinanza in modo chiaro e corretto, far sì che i risultati delle più recenti ricerche raggiungano direttamente i cittadini: questi gli obiettivi de “I mercoledì della prevenzione” un ciclo di conferenze mensili organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano. Oggi, mercoledì 2 [...]

2 aprile 2014 // 1 Commento

La Corte Suprema chiude il caso Myriad: niente brevetto sui geni umani

JEKYLL – Lo scorso 13 giugno la Corte Suprema statunitense si è espressa con una storica sentenza, dichiarando che i geni umani non sono brevettabili. L’esito del verdetto, per niente scontato, è arrivato dopo un lungo percorso giudiziario iniziato nel 2009, quando alcune associazioni di medici e pazienti hanno portato in tribunale l’azienda di [...]

10 luglio 2013 // 1 Commento

Il mammoscopio fotoacustico (senza raggi X)

CRONACA – Il cancro al seno è una delle forme più comuni di cancro tra le donne: basti pensare che ogni anno è diagnosticato, nel mondo, a più di 450.000 donne. Per diagnosticarlo, vengono attualmente usate tecniche di imaging come la mammografia a raggi X e l’ultrasonografia, che si basano soprattutto sui cambiamenti morfologici del tessuto del seno, per distinguere tra un tessuto benigno e uno maligno. La sensibilità di questi due strumenti è però limitata, oltre a essere affetta da altri inconvenienti, come il rischio di falsi positivi o falsi negativi; inoltre, espone le donne a dosi di radiazione ionizzante che, per quanto basse e accettate come innocue, possono comunque presentare dei rischi. Per queste ragioni, da qualche anno si stanno sviluppando metodi che sfruttano la luce rossa e infrarossa per visualizzare i tumori in maniera non invasiva, e ciò grazie soprattutto alla capacità di queste tecniche di fornire informazioni senza fare uso di radiazioni ionizzanti. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Twente e del Medisch Spectrum Twente Hospital di Oldenzaal, nei Paesi Bassi, ha recentemente completato la prima fase di sperimentazione di un nuovo dispositivo di imaging, basato sulla fotoacustica [...]

10 maggio 2012 // 2 Commenti

Mammografie: arriva la diagnosi virtuale

LA VOCE DEL MASTER – Un nuovo software, realizzato da ricercatori portoghesi, fornirà una più accurata analisi delle mammografie permettendo ai medici di migliorare e velocizzare la diagnosi dei tumori al seno. Le mammografie del futuro saranno analizzate da software intelligenti, capaci di migliorare la diagnosi del cancro al seno, il tumore più diffuso tra [...]

6 giugno 2011 // 0 Commenti

Cancro al seno: diagnosticarlo con l’epigenetica

SALUTE - Usando metodi dell'epigenetica, ricercatori belgi sono riusciti a identificare vari sottotipi di tumori al seno, trovando così nuovi possibili metodi per rilevare e curare la malattia. Il termine epigenetica può spaventare, ma il concetto è in realtà molto semplice: Kathleen T. Ruddy, nel suo blog sul cancro al seno, lo spiega con un'analogia culinaria. Diamo a cento persone cento copie di un medesimo libro di cucina, e diciamo loro di cucinare un piatto. Alla fine, supponiamo di trovare che ottanta di questi cento aspiranti cuochi abbiano cucinato dolci, e gli altri venti piatti salati. Passiamo ora ai geni. Questi, continua Ruddy, funzionano come le parole di una ricetta: vengono letti e usati per preparare, invece di piatti, proteine, che vengono poi aggregate per generare i tessuti. Ora, ogni cellula cancerogena del seno contiene un suo ricettario di geni, con cui crea le proteine del cancro al seno. Invece di preparare una cassata o uno strudel, le cellule cancerogene creano recettori di estrogeni, o di progesterone, eccetera. Quando vengono letti i geni, come in una ricetta, si dice che sono espressi. Cosa determina quali ricette sono eseguite? cioè, quali geni sono espressi nelle cellule cancerogene del seno? [...]

20 maggio 2011 // 0 Commenti