sabato, Ottobre 31, 2020

archiveIlaria Capua

IL PARCO DELLE BUFALE

Sbatti il mostro

All'articolo dell'Espresso sui "trafficanti di virus", la custode aggiunge informazioni inedite sull'associazione a delinquere che da oltre un decennio sparge epidemie mondiali di influenza aviaria a ignobile scopo di infame lucro.
POLITICA

“Grazie, signora” no?

Dal 1 gennaio 2014, gli enti di ricerca sono esenti dall'Imposta Municipale Unica sulla prima, la seconda e ogni altra casa, e lo Stato smette di sottrarre in ogni Comune i soldi che taglia loro in tutto il Paese.
ATTUALITÀ

Approvata la legge “restringi-vivisezione”

Non sono servite a molto le audizioni di alcuni noti scienziati che chiedevano di ridiscutere l’articolo 13 della Direttiva europea sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici. Il 1 agosto infatti la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva il provvedimento che di fatto limiterà non poco la ricerca biomedica italiana.
ricerca

Scienziati in parlamento

POLITICA - Oltre ad essere il parlamento più giovane di sempre ed aver incrementato notevolmente il numero di donne, entrano in politica alcuni scienziati. Tra questi Ilaria Capua (abbiamo già parlato di lei qui e qui) direttrice Dipartimento di Scienze Biomediche Comparate presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie. Capolista in Veneto per la lista Scelta Civica di Mario Monti alle recenti elezioni, l'abbiamo intervistata per capire il suo punto di vista nei confronti del rapporto tra scienza e politica.
CULTURALIBRI

LIBRI – Bisogna riderci su

LIBRI - Stavo camminando per la strada a Bruxelles e mi ero persa cercando di arrivare ad una riunione abbastanza importante. Mi si appiccica un ometto, abbastanza attempato, che si era perso pure lui e cominciamo a parlare. Quando arriviamo alla conferenza scopro che era un premio nobel! La sera poi l'ho rivisto a cena e gli ho chiesto come mai non me l'avesse detto e lui: ma scusa, mica giro con la maglietta con scritto “sono un premio nobel”! È uno degli episodi che ci ha raccontato Ilaria Capua nell'intervista sul libro “I virus non aspettano. Avventure, disavventure e riflessioni di una ricercatrice globetrotter” (Marsilio editore). Come dice il titolo, è un libro che unisce aneddoti divertenti e spiritosi a riflessioni sulla ricerca, sull'Italia, sulle donne e altro ancora. Ilaria Capua, virologa e veterinaria, dirige il dipartimento di Scienza Biomediche comparate dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e lavora nel campo dell'epidemiologia.

Virus e virologia senza frontiere

SALUTE - Sul prato dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Tre Venezie a Legnaro, vicino a Padova, martedì la virologa Ilaria Capua ha brindato con un...