lunedì, Luglio 26, 2021

archiveinfluenza

Tamiflu, influenza e papere

Cosa succederebbe se delle papere che nuotano spensierate in un fiume assumessero del Tamiflu? Potrebbe sembrare uno scenario irreale, ma come spiega un nuovo studio svedese potrebbe facilmente accadere.

Piccoli ceppi evolvono

Nuove possibilità per la messa a punto di futuri vaccini contro l’influenza. Alcuni scienziati dell’Università di Cambridge studiando i meccanismi alla base del manifestarsi dell’influenza stagionale, hanno scoperto che in questo tipo di influenze che oltrepassano la soglia dell’immunità del nostro corpo, è sufficiente la sostituzione di un singolo amminoacido per produrre una variazione sostanziale nella risposta immunitaria specifica-virus in soggetti infetti.
1 2
Page 1 of 2