mercoledì, Dicembre 11, 2019

archiveMarco Ruggiero

IL PARCO DELLE BUFALE

Human Brain Project con yogurt

Sesta puntata della saga di Marco Ruggiero, professore di scienze biomediche all'Università di Firenze, prima venditore in proprio di yogurt che cura l'AIDS e ora di panacee per conto di Immuno Biotech, una ditta con sede in un paradiso fiscale, una dipendente e tre cliniche in località segrete, di cui è direttore scientifico.

Altro viaggio dello yogurt

IL PARCO DELLE BUFALE - Prosegue la tendenza al rialzo dei prodotti Immuno Biotech, la ditta con sede in Belgio e in un paradiso fiscale britannico di cui è direttore scientifico Marco Ruggiero dell'università di Firenze.

I viaggi dello yogurt

Al recente aggiornamento sullo yogurt da 100 euro e altre terapie offerte dal prof. Marco Ruggiero, quale prossimo Direttore scientifico della Immuno Biotech Ltd, il presidente dell'Ordine dei Medici di Firenze aggiunge due notizie.

Il ritorno dello yogurt

Sebbene il sito auto-promozionale al quale il prof. Marco Ruggiero rimanda dalla propria pagina all'Università di Firenze sia tuttora irriconoscibile, fonti aziendali informano sui progressi della sua carriera e delle sue terapie.

Lo yogurt del prof. Ruggiero, cont.

IL PARCO DELLE BUFALE - Nel gennaio scorso, segnalavamo che all'Università di Firenze, il prof. Marco Ruggiero sosteneva che l'HIV non causa l'AIDS. Pochi giorni dopo, gli amministratori dell'Hivforum ne informavano il Rettore, come molte altre autorità prima di lui, e chiedevano alcuni chiarimenti. Questa volta, grazie anche a un articolo su Nature, sono arrivati. In sintesi, il prof. Ruggero può raccontare che l'HIV non esiste, non è mai stato isolato, è frutto di un complotto internazionale ecc. ecc. , ma non può insegnarlo agli studenti. O come ci hanno scritto, in termini più forbiti, i volontari di Hivforum: La commissione incaricata dal Rettore Tesi ha terminato la propria istruttoria